In arrivo la stagione delle piogge

In arrivo la stagione delle piogge

Share

La stagione delle piogge è alle porte. Consigli pratici dagli esperti su come convivere con fenomeni meteo intensi, in maniera consapevole e informata.

L’imminente arrivo dell’autunno, stagione caratterizzata da piogge e fenomeni temporaleschi anche violenti e persistenti, ripropone il tema della difesa del territorio dal rischio idrogeologico e della gestione dell’emergenza e comunicazione con la popolazione durante eventi potenzialmente pericolosi. Proprio su questo ultimo punto la Lista dei Previsori del Tempo, che raccoglie oltre 80 professionisti italiani che operano nel settore della meteorologia, ha pensato di fornire alcuni consigli su come reperire informazioni aggiornate in materia di allerta meteo-idrologica.

“Negli ultimi anni si sono affacciati sulla scena nazionale operatori commerciali che diffondono informazioni meteorologiche spesso allarmistiche e con un dettaglio spaziotemporale non verosimile. Di recente hanno anche iniziato a diffondere avvisi in occasione di eventi potenzialmente avversi. In qualità di esperti del settore, ci permettiamo alcune considerazioni fondamentali: innanzitutto non è attualmente possibile fare delle previsioni meteorologiche di dettaglio attendibili per oltre 2-3 giorni di scadenza”.

Dato il livello di incertezza, le indicazioni che vengono fornite nei bollettini meteorologici devono essere considerate per un’area di circa 1000 kmq, ovvero grosso modo quanto una provincia media italiana. Inoltre, l’allerta preventiva della popolazione non dovrebbe sottostare a regole commerciali o di spettacolarizzazione; è doveroso, infatti, che i cittadini siano tempestivamente informati, ma questo deve avvenire tramite i centri istituzionali, statali o regionali, dove lavorano da anni professionisti di comprovata esperienza, che si assumono tra l’altro la responsabilità delle loro azioni.

Leggi il comunicato della Lista dei Previsori del Tempo

 

Inserito da:

Giorgio Diaferia

Medico specialista in Medicina Fisica e Riabilitazione,è direttore Sanitario del Centro di Medicina Preventiva e dello Sport del SUISM-Università di Torino. E' docente a contratto in Medicina dello Sport Università di Torino. Dirige lo Stabilimento di Cure Fisiche del CMP e dello Sport del SUISM-UniTo E' medico di medicina generale e giornalista pubblicista.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo di posta elettronica non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono segnalati con *