Varsavia una città da scoprire

Varsavia una città da scoprire

Share

La capitale della Polonia è una città sorprendente e molto interessante. Varsavia, come tutta la Polonia, ha avuto una storia drammatica e alla fine della Seconda Guerra Mondiale era un cumulo di macerie. Durante il regime sovietico vennero costruite piazze immense, grandi strade costellate di edifici di cemento e pietra e sorsero dal nulla interi quartieri, più o meno popolari a seconda delle zone.

La città vecchia è stata ricostruita ricuperando il suo disegno originale del XII secolo e il bellissimo castello del re Sigismondo che presiede l´imbocco della zona storica è stato inaugurato nel 1989. E’ un vero piacere passeggiare per le vie di Varsavia, piene di negozi, clubs, bar, ristoranti, tutti con le loro terrazze e sempre pieni di gente. Una città viva a qualunque ora del giorno e della sera, tutti i giorni della settimana e l´offerta culturale è vasta: teatri, concerti e appuntamenti culturali.

I polacchi adorano la musica classica è sono molto orgogliosi di aver dato i natali a Chopin, del quale troviamo statue, medaglioni e profili per tutta la città. Ci sono perfino delle panchine sonore, con musica di Chopin appunto, lungo la strada più commerciale e frequentata da abitanti e turisti : Novy Sviat. Ottima l´offerta alberghiera anche se non molto economica. Migliore, come prezzi, la ristorazione, con ottimi piatti locali e una buona offerta internazionale, soprattutto italiana. (Alessandra Braschi)

DSCN8985

Inserito da:

Giorgio Diaferia

Medico specialista in Medicina Fisica e Riabilitazione,è direttore Sanitario del Centro di Medicina Preventiva e dello Sport del SUISM-Università di Torino. E' docente a contratto in Medicina dello Sport Università di Torino. Dirige lo Stabilimento di Cure Fisiche del CMP e dello Sport del SUISM-UniTo E' medico di medicina generale e giornalista pubblicista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo di posta elettronica non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono segnalati con *