Note di Luce… a Led

Note di Luce… a Led

Share

Federico Cuomo | Il 19 febbraio è la giornata internazionale per il risparmio energetico, un appuntamento che quest’anno l’assessorato all’Ambiente del Comune di Torino e Iren hanno voluto anticipare con la rassegna Note di Luce per Torino a Led. Una settimana di concerti e manifestazioni all’insegna della musica, per parlare di luce e del nuovo sistema di illuminazione cittadino in modo efficace, unendo l’informazione al divertimento.

TORINO A LED - NELLA FOTO PARCO RUFFINI - FOTO SIMONE VITTONETTO

Alla Piazza dei Mestieri di via San Donato è andata in scena l’esibizione dell’orchestra Pequenas Huellas. Occasione per l’assessore Enzo Lavolta per sottolineare i punti di forza dell’illuminazione a led: rispetto alle lampade tradizionali il nuovo sistema ha fino ad oggi permesso di produrre 107mila tonnellate in meno di CO2. Non solo benefici ambientali ma anche vantaggi per la sicurezza degli automobilisti, come ha voluto evidenziare il presidente della IV Circoscrizione Claudio Cerrato, grazie alla maggiore visibilità sulle strade urbane nelle ore notturne.

Un cambiamento infrastrutturale che ha portato l’amministrazione a risparmiare tre milioni di euro, dovuti alla maggior durata delle lampade a led e conseguentemente ai minori costi di manutenzione. Numeri più che significativi, a vantaggio di un provvedimento che ha fatto discutere e dividere l’opinione pubblica. Una rivoluzione luminosa che oggi sembra essere apprezzata anche dai torinesi, nonostante le perplessità delle fasi di avvio del progetto.

Inserito da:

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo di posta elettronica non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono segnalati con *