In punta di Mole

In punta di Mole

Share

Chiara Cuttica | Il 15 marzo è la giornata nazionale del Fiocchetto Lilla, istituita nel 2012 per sensibilizzare sul problema dei disturbi del comportamento alimentare. A idearla l’associazione genovese Mi nutro di vita, fondata da un papà dopo aver perso sua figlia di 17 anni morta per bulimia.

Sensibilizzare l’opinione pubblica sul tema dei Disturbi del Comportamento Alimentare vuol dire affrontare un tema delicato: le malattie psicologiche che sono alla base dei disturbi si fondano su una vera e propria ossessione dell’immagine corporea, del proprio peso e su un distorto rapporto con il cibo. I dati che fotografano il fenomeno denunciano da soli la gravità della situazione: ne sono affetti almeno tre milioni di giovani, per il 95% donne. Non sempre le patologie vengono individuate tempestivamente e spesso le cure tardano.

Ecco perché è necessario creare centri specializzati, dove la patologia venga affrontata in modo appropriato e multidisciplinare. Il centro DCA dell’ ASL To4 ha effettuato nel 2015 3481 visite, diagnosticando 101 casi.

P_20160315_145922I disturbi dell’alimentazione sono patologici e danneggiano il corpo, ma nascono da un insieme di fattori sociali e affettivi. Spesso chi ne è affetto esterna disagi interiori sovralimentandosi o rinunciando completamente a nutrirsi. Proprio per coinvolgere i cittadini ad una più attenta prevenzione dei DCA il centro dell’Asl to4 e l’associazione In punta di Cuore hanno voluto dedicare una intera giornata all’informazione, organizzando a Torino flash mob, conferenze stampa, incontri. Anche la Mole Antonelliana si è illuminata di viola per testimoniare il sostegno e del territorio.

Oggi il tema dell’alimentazione è sempre più centrale e il fiocchetto lilla vuole essere un simbolo per ricordare che non sempre il cibo è un piacere: per qualcuno si trasforma in un disagio e in un problema.

Inserito da:

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo di posta elettronica non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono segnalati con *