In punta di Coda

In punta di Coda

Share

Si chiama In punta di coda ed è il nuovo spazio che il nostro giornale dedica agli animali, a chi li ama e li protegge. Da maggio l’home page di Ecograffi si arricchisce di una rubrica in più, affidata al presidente Enpa di Saronno Gilberto Germani. Questa settimana vi proponiamo un’anteprima di In punta di Coda, anticipando i prossimi contenuti della rubrica.

L’Ente Nazionale Protezione Animali è la più antica associazione protezionistica presente in Italia: le sue origini risalgono infatti al 1871, anno in cui Giuseppe Garibaldi fondò in Italia una Società Per La Protezione Degli Animali. Acquisisce l’attuale denominazione nel 1938; nel 1954 ottiene il riconoscimento di Ente di diritto pubblico che nel 1979 viene mutato in diritto privato. L’E.N.P.A., nel corso degli anni si è strutturata in una fitta rete di Sezione , circa 160, che coprono tutto il territorio nazionale, in cui operano, sotto il controllo della Sede Centrale di Roma, circa 1800 volontari, i quali gestiscono 67 strutture di ricovero cani e gatti randagi e altri animali. L’attività dell’E.N.P.A. è finanziata dai contributi dei privati tramite quote associative, donazioni e lasciti. Il personale dirigente e gli attivisti che collaborano sono volontari. I fondi raccolti sono interamente utilizzati per il mantenimento delle strutture organizzative, per gli animali ospiti delle strutture di ricovero e per le campagne informative.

La Sede Operativa

Personale volontario è a disposizione per consulenze telefoniche e interventi diretti mirati a risolvere situazioni in cui gli animali si trovano in difficoltà.

Riceve segnalazioni indirizzandole ai rispettivi settori di competenza, fornisce consulenze, informazioni e consigli, offre un servizio gratuito di pronto intervento per il soccorso di animali feriti.

Inoltre è il luogo di ritrovo per le riunioni dello staff dei vari settori, per i seminari di formazione dei volontari e gli incontri di divulgazione rivolti a tutti i cittadini.

Il Settore Sterilizzazione colonie feline

Si occupa della cattura e della sterilizzazione chirurgica di gatti randagi delle colonie feline. Dopo un periodo di degenza post-operatoria presso le nostre strutture i soggetti vengono reinseriti nella colonia di provenienza.

Il Settore Propaganda

Si occupa della sensibilizzazione dell’opinione pubblica mediante tavoli informativi e campagne pubblicitarie su temi quali la sterilizzazione, il microchip, l’abbandono, il randagismo, la caccia, le pellicce, gli allevamenti intensivi, il trasporto degli animali, il combattimento tra cani, la vivisezione, la corrida, i circhi e altre tematiche che comportano lo sfruttamento e il maltrattamento di animali.

Il Settore Maltrattamenti

Verifica le segnalazioni di maltrattamenti di animali pervenute alla Sede operativa, in collaborazione con le Guardie Zoofile e le Forze dell’Ordine nei casi più gravi.

Il Settore Controllo affidi

Si preoccupa di verificare direttamente presso le famiglie adottive lo stato di salute e di benessere degli animali affidati.

Il Settore Antivivisezionista

Si occupa di sensibilizzare le persone sul tema della sperimentazione animale attraverso mostre fotografiche, dibattiti, conferenze, convegni , incontri nelle scuole di ogni livello e nelle biblioteche, promuove e finanzia lo sviluppo e l’utilizzo di metodologie scientifiche sostitutive, informa i cittadini del diritto all’obiezione di coscienza alla sperimentazione sugli animali,  incentiva l’utilizzo, nel campo della cosmesi, di prodotti non testati sugli animali.

Consulenza Legale

A chi si trova ad affrontare problematiche legate al proprio animale domestico, ENPA mette a disposizione l’assistenza di uno staff di professionisti i quali forniscono una prima consulenza legale gratuita in materia sia civile che sia penale.

I consulenti legali di ENPA sono pronti a supportarvi nei seguenti casi:

Tutela degli animali:

maltrattamento

spettacoli o manifestazioni vietati

detenzione illecita

abbandono

come portare all’estero cani e gatti

alberghi e spiagge: permessi o vietati?

Le Attività Didattiche

Si svolgono presso le scuole di ogni livello con lo scopo di educare, con programmi differenziati, i bambini e i ragazzi   un corretto rapporto fra uomo, animale e ambiente.

Si precisa che non tutte le Sezioni sono così organizzate ma che rivolgendosi a quella del proprio territorio di competenza si possono ottenere degli indirizzi ben precisi su come comportarsi.

Nascita di questa rubrica

Dopo tanti anni di lavoro alcuni passi importanti sono stati fatti sulla strada dell’affermazione dei diritti fondamentali di ogni essere vivente, ma molti ne rimangono ancora da fare ed è anche per questo motivo che abbiamo pensato di far conoscere il più possibile al pubblico tutte quelle tematiche in cui gli animali vengono coinvolti perché l’Ente Nazionale Protezioni Animali, come tale, non si occupa solo di animali domestici ma di tutti gli animali.

Gilberto Germani

Presidente ENPA Sezione di Saronno

Inserito da:

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo di posta elettronica non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono segnalati con *