Oscar Green 2016, premiate due realtà torinesi

Oscar Green 2016, premiate due realtà torinesi

Share

di Redazione | Il Progetto Panacea per produrre il pane con la pasta madre e l’azienda agricola La Capra Canta sono le due realtà torinesi premiate da Coldiretti Piemonte nella finale regionale Oscar Green 2016. Giunto alla decima edizione il concorso nazionale promosso da Coldiretti promuove l’agricoltura sana e le idee imprenditoriali innovative portate avanti dai giovani. In Piemonte, secondo i  numeri di Coldiretti, le aziende il cui titolare ha meno di 40 anni nel 2015 sono aumentate del 20 per cento. “Numeri positivi -spiega Fabrizio Galliati, presidente Coldiretti Torino- che indicano come l’agricoltura sia oggi in grado di fornire ai giovani buone prospettive di futuro”.   

ProgettoPanaceaProgetto Panacea Finalista regionale per la categoria “Fare Rete” il Progetto Panacea della Cooperativa sociale Articolo 4, di Torino ha messo in rete 7 aziende agricole – aderenti a  Coldiretti, con terreni siti all’interno del parco di Stupinigi, in zona Natura 2000 – e il mulino Roccati di Candia Canavese. L’obiettivo è produrre pane di qualità, a lievitazione naturale, con pasta madre, utilizzando farina di grano tenero, coltivato localmente. Per questo si è avviata una co-produzione di antiche varietà di cereali, adatte alla panificazione.

LuisellaRosso_LacapraCantaLa Capra Canta  Vincitore del premio “Massimiliano De Concilio” per la categoria “Campagna Amica” l’azienda agricola La capra canta, di Bibiana. Da un allevamento di bovini, l’azienda nel 2009, è passata ad allevare capre, con metodo biologico e ha aperto un laboratorio per trasformare il latte. L’azienda è situata su un terreno collinare, con prati, pascoli e bosco, alleva la razza camosciata della Alpi che vive libera in una stalla di nuova costruzione, nel rispetto del disciplinare bio. I formaggi prodotti sono commercializzati nel mercati di Campagna Amica.

Inserito da:

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo di posta elettronica non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono segnalati con *