Il restyling di via Nizza

Il restyling di via Nizza

Share

Federico Cuomo | VIDEO | Il futuro di via Nizza divide ciclisti e automobilisti torinesi, nuovamente ai ferri corti per il prossimo restyling destinato ad apportare consistenti modifiche logistiche a uno degli assi viari più importanti della città. La Giunta Appendino, da sempre promotrice dei diritti dei ciclisti urbani, vuole una doppia carreggiata per le biciclette e il senso unico per le auto nel tratto che da corso Vittorio porta a piazza Carducci. Un’ipotesi che ha scontentato non poco i commercianti, convinti che la modifica porti a un aumento del traffico e a una conseguente impossibilità di trovare parcheggio in zona, con relativi danni economici per i commercianti di San Salvario.

Posizione-BB-Torino-Inn

EcoGraffi ha intervistato il presidente della Circoscrizione 8 Davide Ricca, per approfondire la questione di via Nizza e capire come stia cambiando la zona che comprende, oltre al quartiere della movida, Lingotto, Nizza Millefonti e Cavoretto.

Guarda l’intervista a Davide Ricca

Inserito da:

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo di posta elettronica non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono segnalati con *