Primarie PD, tutto come previsto: Renzi ha stravinto

Primarie PD, tutto come previsto: Renzi ha stravinto

Share

Giorgio Diaferia | Alla fine sono 2 milioni i cittadini italiani, anche non iscritti al PD, che sono andati a votare per le primarie. Un dato che sconfessa i gufi del poco più o poco meno di un milione. Pesa il ponte lungo, un po’ di disaffezione alla politica, germe crescente per colpa dei nostri politici ed infine conta la scissione di MDP, che piuttosto che regalare un voto al PD Renziano si sarebbe fatta amputare una mano.Vittoria con oltre il 70 per cento dei consensi, 20 per cento a Orlando, 6 per cento per Emiliano.

primarie

Si sa non c’è peggior nemico del tuo ex alleato. Dunque Matteo Renzi è nuovamente a capo del partito democratico ed ora dovrà dimostrare di saper governare il partito, prima, e probabilmente il Paese , dopo,ma molto meglio di come ha fatto in precedenza. Le attenzioni sono per la nuova legge elettorale, sollecitata dal capo dello Stato e le possibili alleanze.Dimentichi la rottamazione, spesso un “vecchio” saggio, vale ancora e di molto più di un giovane pimpante ma confuso ed impreparato.E non si dimentichi dell’ambiente, ci pensa già il Presidente Trump a massacrarlo.

trio

Inserito da:

Giorgio Diaferia

Medico specialista in Medicina Fisica e Riabilitazione,è direttore Sanitario del Centro di Medicina Preventiva e dello Sport del SUISM-Università di Torino. E' docente a contratto in Medicina dello Sport Università di Torino. Dirige lo Stabilimento di Cure Fisiche del CMP e dello Sport del SUISM-UniTo E' medico di medicina generale e giornalista pubblicista.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo di posta elettronica non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono segnalati con *