“Notti Oscure” per sostenere la ricostruzione delle zone terremotate

“Notti Oscure” per sostenere la ricostruzione delle zone terremotate

Share

Valeria Rombolà | Giovedì 22 giugno alle 18.30 il Circolo dei Lettori ospiterà la presentazione del libro “Notti Oscure” edito La corte editore, i cui proventi andranno a sostegno dall’associazione “I love Norcia”, l’associazione volta ad aiutare gli abitanti delle zone colpite dal terremoto.

“Notti Oscure”, l’antologia di racconti thriller a cura di Leonardo Di Lascia, da fine aprile nelle migliori librerie con diciassette racconti da brivido nati dalla penna di alcuni dei più grandi maestri del noir italiano, riuniti dalla giovane casa editrice torinese La Corte Editore.

All’evento di oggi pomeriggio, oltre al curatore Leonardo Di Lascia, parteciperanno all’incontro gli autori Romano De Marco, Pierluigi Porazzi e Gianni La Corte.

“Il filo rosso che unisce l’antologia – racconta Gianni La Corte, fondatore di La Corte Editoreè la qualità degli autori, cercando tra le firme più importanti del panorama italiano, tra stili e tematiche eterogenee e diverse tra loro, per rispecchiare la sensazione di chi ha vissuto quelle Notti oscure”:  per quanto sia stato un dramma collettivo, ognuno l’ha fatto in modo individuale, personale, soggettivo. Ed era proprio questo sentimento che volevamo restituire ai lettori».

 L’intero ammontare delle prime 200 copie vendute e il 10% di ogni singola altra copia, che comprendono anche la totalità delle royalties degli autori, andranno devolute in beneficenza all’associazione senza scopo di lucro “I Love Norcia” (ilovenorcia.org), creata da un gruppo di cittadini e imprenditori locali per supportare progetti di utilità sociale e la ricostruzione di una comunità gravemente colpita dal disastro naturale ma che vuole continuare a vivere in questi luoghi unici al mondo.

L’evento è ad ingresso libero.

Inserito da:

Giorgio Diaferia

Medico specialista in Medicina Fisica e Riabilitazione,è direttore Sanitario del Centro di Medicina Preventiva e dello Sport del SUISM-Università di Torino. E' docente a contratto in Medicina dello Sport Università di Torino. Dirige lo Stabilimento di Cure Fisiche del CMP e dello Sport del SUISM-UniTo E' medico di medicina generale e giornalista pubblicista.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo di posta elettronica non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono segnalati con *