La facilità dell’accesso alle cure primarie di qualità porta ad un miglioramento della qualità sanitaria

La facilità dell’accesso alle cure primarie di qualità porta ad un miglioramento della qualità sanitaria

Share

Un importante contributo alla conoscenza dell’accesso qualitativamente elevato alle cure primarie e del loro livello di efficienza con un conseguente netto miglioramento della Prevenzione e delle cure in Sanità. Questo articolo ci fa riflettere sui profondi cambiamenti che la Sanità Pubblica Italiana ha effettuato in questi anni, non sempre con felici risultati e contenimento della spesa, come auspicato.

Leggi l’articolo pubblicato in forma “open” su The Lancet

 

Inserito da:

Giorgio Diaferia

Medico specialista in Medicina Fisica e Riabilitazione,è direttore Sanitario del Centro di Medicina Preventiva e dello Sport del SUISM-Università di Torino. E' docente a contratto in Medicina dello Sport Università di Torino. Dirige lo Stabilimento di Cure Fisiche del CMP e dello Sport del SUISM-UniTo E' medico di medicina generale e giornalista pubblicista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo di posta elettronica non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono segnalati con *