Il 18 ottobre appuntamento con il VII Green Pride a Torino

Il 18 ottobre appuntamento con il VII Green Pride a Torino

Share

Il Green Pride, giunto alla VII edizione nazionale che si è tenuta a Roma il 27 settembre, è una campagna promossa dalla Fondazione UniVerde con l’intento di valorizzare e conferire un riconoscimento alle best practice di Green Economy, con particolare attenzione alle start up.

SOS Terra, Onlus di recente costituzione che si propone di dar voce alle tante voci di piccole associazioni, comitati, operatori nel settore della green economy, ha proposto alla Fondazione Univerde di organizzare un Green Pride Piemonte, che si terrà a Torino mercoledì 18 ottobre presso la Sala Einaudi del Centro Congressi Torino Incontra a partire dalle 10,30

L’iniziativa è in collaborazione con SocialFare, acceleratore torinese di start up ad alta innovazione sociale. Parteciperanno all’evento

– rebox (contenitori per alimenti riciclabili, che consentono di portare a casa il cibo e le bevande avanzate al ristorante.)
– Shike (Promuovere nuove forme di mobilità sostenibile e facilitare l’accesso ai servizi di bike sharing all’interno delle città di medio-grandi dimensioni)
– Alveare che dice si (L’Alveare che dice Sì è una piattaforma online che permette agli agricoltori locali di vendere direttamente al consumatore finale)
– Cricke (Crické si propone di introdurre gli insetti nella dieta occidentale presentandoli attraverso dei prodotti dalla forma familiare.)

L’incontro sarà introdotto dall’On. Alfonso Pecoraro Scanio, Presidente della Fondazione Univerde, e dal sottoscritto in rappresentanza di SOS Terra.

Inserito da:

Giorgio Diaferia

Medico specialista in Medicina Fisica e Riabilitazione,è direttore Sanitario del Centro di Medicina Preventiva e dello Sport del SUISM-Università di Torino. E' docente a contratto in Medicina dello Sport Università di Torino. Dirige lo Stabilimento di Cure Fisiche del CMP e dello Sport del SUISM-UniTo E' medico di medicina generale e giornalista pubblicista.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo di posta elettronica non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono segnalati con *