Sala pesi, sfatiamo un po’di miti!

Sala pesi, sfatiamo un po’di miti!

Share

Stefania Panetta | Entrando per la prima volta in una palestra, è possibile distinguere tre categorie di persone:

  • I “palestrati” (soprattutto uomini) ossia persone esperte che si aggirano tra i macchinari dotati di ogni accessorio essenziale: shaker, guanti, cintura lombare, scheda di allenamento e cronometro per misurare i tempi di recupero tra una ripetizione e l’altra.
  • Gli “allievi” (in questo caso si parla principalmente di donne) ossia coloro che vanno in palestra solo ed esclusivamente per seguire le lezioni. Che si tratti di zumba, body pump o spinning, loro la sala pesi la vedono solo come il corridoio che porta allo spogliatoio, non ci si avvicinano nemmeno.
  • I “disorientati” (e qui parliamo in generale sia di uomini che di donne) ossia quelle persone che si aggirano un po’ timorose in sala pesi perché vorrebbero allenarsi ma non sanno bene da dove cominciare.

È a loro che ci rivolgiamo oggi. La sala pesi è per tutti, parola di Personal Trainer! Noi abbiamo chiesto consiglio a un esperto di questo settore, Gabriele Barone, che da anni segue atleti di tutte le età per avvicinarli al mondo del bodybuilding.

Il timore di molte persone, in particolare le donne, è di diventare troppo muscolosi facendo sala pesi, è vero? Solitamente chi si iscrive in palestra comincia subito dai corsi. Vuoi per essere “seguiti” da un istruttore, vuoi per avere una tabella di esercizi già definita. Questo approccio non è sbagliato, ma non è il metodo più veloce ed efficace per ottenere dei risultati. Ognuno di noi ha una conformazione fisica a sé, che va allenata con esercizi specifici a seconda dei propri obiettivi. C’è chi vorrebbe dimagrire, chi tonificare, chi aumentare la propria massa muscolare. E’ ovvio che gli stessi esercizi non possono andare bene per tutti. La leggenda per cui sollevare pesi faccia diventare “grossi” è stata sfatata già da anni, infatti le sale pesi sono frequentate sempre più da un pubblico femminile. E’ possibile raggiungere un fisico asciutto e definito, la chiave è trovare gli esercizi giusti e allenarsi tanto e con costanza.

La sala pesi è adatta a tutti? Assolutamente. È adatta a tutti indipendentemente dalla propria preparazione fisica. La tecnica però è fondamentale, perché il rischio di farsi male è alto. Ad esempio chi ha avuto dei problemi alla schiena, non potrà sollevare certi carichi. Anche chi parte da una buona forma fisica, dovrebbe comunque avvicinarsi al sollevamento pesi in maniera graduale. Bisogna studiare una scheda di allenamento su misura per ogni persona se non si vuole incorrere in infortuni.

Quanti allenamenti consigli a settimana? Tre allenamenti sono alla base di questo sport. Il riposo è fondamentale, ma con tre sedute a settimana si riesce ad attivare correttamente il metabolismo, oltre che lavorare con cura tutti i gruppi muscolari e ottenere quindi dei risultati.

Quanto conta l’alimentazione in questo sport? Direi che è fondamentale. Io non fornisco una dieta ai miei clienti, insegno loro come mangiare in maniera corretta. Le diete che sono tanto diffuse online come la ketogenica, sono tutti regimi assolutamente restrittivi che portano sì a perdere peso velocemente, ma riportano al peso iniziale (se non superiore) in un arco di tempo altrettanto ristretto. E’ importante quindi conoscere gli alimenti per poter mangiare in maniera sana ed equilibrata, perché solo così si riesce a mantenere un regime alimentare “pulito” nel lungo periodo.

Insomma se siete indecisi se iniziare o meno ad andare in palestra, eccovi i nostri tre consigli per cominciare al meglio:

  • datevi degli obiettivi (non parliamo dei propositi per l’anno nuovo, si comincia subito!)
  • fatevi seguire da un esperto che possa prepararvi una scheda di allenamento su misura per il vostro fisico.
  • andate in compagnia – in due sarà più semplice non cedere alla pigrizia!

Imparerete pian piano a conoscere il vostro corpo e a diventare consapevoli non solo dei vostri limiti, ma soprattutto delle vostre capacità. I risultati non tarderanno ad arrivare!

Inserito da:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo di posta elettronica non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono segnalati con *