Breaking News
14 febbraio 2018 - Pamela:convalida arresti Lucky e Awelina
14 febbraio 2018 - Dell'Utri in ospedale per controlli
14 febbraio 2018 - Hungary submits anti-immigration 'Stop Soros' bill to parliament
14 febbraio 2018 - Juncker, decidere presto su bilancio Ue
14 febbraio 2018 - Berlusconi, Sicilia in agonia, sì Ponte
14 febbraio 2018 - South Korea union says GM plant closure is 'death sentence', threatens strike
14 febbraio 2018 - Berlusconi, tassa successione è immorale
14 febbraio 2018 - Exclusive: Dozens of refugee resettlement offices to close as Trump downsizes program
14 febbraio 2018 - Studente prima media picchia la prof
14 febbraio 2018 - Tagli al bisfenolo A in Gazzetta Ue
14 febbraio 2018 - In Trump’s first year, U.S. agency doubles solar investments abroad
14 febbraio 2018 - Embraco: Calenda chiede chiarimenti a Ue
14 febbraio 2018 - Di Maio a Mef, su fondo pmi oltre 23 mln
14 febbraio 2018 - U.S. inflation test looms large, dollar falls
14 febbraio 2018 - Renzi, non votate quelli di "spread tax"
14 febbraio 2018 - Di Maio, su rimborsi sbagliato fidarmi
14 febbraio 2018 - South African police raid Gupta home, pressure cranks up on Zuma
14 febbraio 2018 - Economia: ISTAT, NEL 2017 PIL +1,5%
14 febbraio 2018 - Istat, pil Italia 2017 +1,4%
14 febbraio 2018 - Israel's Netanyahu says government coalition remains stable
14 febbraio 2018 - Sport: LEBRON JAMES TRASCINA I CAVS, HARDEN I ROCKETS
14 febbraio 2018 - Sport: PELLEGRINO "ARGENTO DA OUTSIDER E NON FINISCE QUI"
14 febbraio 2018 - Walmart goes to the cloud to close gap with Amazon
14 febbraio 2018 - South Korea union says GM plant closure move is 'death sentence', threatens strike
14 febbraio 2018 - Germania: Pil IV trimestre +0,6%
Come ritrovare la motivazione

Come ritrovare la motivazione

Share

Stefania Panetta | È inevitabile. A tutti capita di cominciare un’attività sportiva con entusiasmo e dedizione per poi ritrovarsi dopo qualche mese a perdere la voglia. Le motivazioni solitamente sono due:

  • non è lo sport che fa per voi
  • siete demotivati perché i risultati sperati tardano ad arrivare

Nel primo caso la soluzione è una sola: cambiate disciplina. Nel secondo invece è necessario capire come migliorarsi per ritrovare la giusta motivazione che vi faccia riprendere gli allenamenti. Generalmente è difficile ottenere dei risultati evidenti nell’arco di pochi mesi e questo vale un po’ per tutti gli sport. A volte invece vi state allenando nel modo sbagliato o state dando poca importanza all’alimentazione. Tutti dicono che “gli addominali si fanno a tavola” e non c’è nulla di più vero. Se vi allenate tre/quattro volte alla settimana, ma non seguite un piano alimentare corretto, sarà tutto inutile. Non parliamo di diete restrittive che sicuramente danno i loro frutti in poco tempo ma non sono sostenibili nel lungo periodo. Parliamo di una conoscenza approfondita di ciò che mangiamo. Mangiare sano non vuol dire privarsi di qualcosa, ma imparare a scegliere gli alimenti giusti.

È un classico inoltre cominciare ad allenarsi senza avere “un piano d’attacco”. Sarebbe bello se ci fosse un work out generico e funzionale per tutti, ma ognuno ha la sua fisicità e i suoi “punti deboli” ed è quindi fondamentale cucirsi addosso un allenamento “su misura” sia in termini di tempo che di qualità degli esercizi.

Ma come fare? La parola d’ordine è sperimentare. Sperimentate per qualche settimana un nuovo allenamento per vedere come reagisce il vostro corpo, imparate ad ascoltarvi. Questa è la chiave per star bene e avere sempre voglia di allenarsi, migliorarsi e crescere.

Io ad esempio ho corso per tanti anni. Correvo quasi tutti i giorni, ma non ero mai contenta dell’immagine che lo specchio rifletteva così ho cambiato drasticamente. Mi sono imposta di tornare in palestra e provare, tanto avrei avuto sempre tempo per ricominciare a correre. In pochi mesi ho ottenuto i risultati che cercavo. Ho capito che il mio fisico risponde meglio a quella tipologia di esercizi, ma non ho abbandonato la corsa. Semplicemente ho compreso che l’integrazione delle due cose, sarebbe stata la scelta migliore e da lì è tornata la voglia e l’esigenza di allenarsi che avevo perso.

Ecco quindi i nostri consigli per ritrovare la spinta:

  • concedetevi qualche giorno di riposo – accanirvi sullo sport ve lo renderà solo più difficile da praticare
  • sperimentate qualche nuova attività – ormai quasi ovunque è possibile fare una lezione di prova
  • chiedete a qualche vostro amico/a di accompagnarvi – in due ci si trascina a vicenda e forse allenarvi con più leggerezza vi farà ritrovare la motivazione

Non perdete fiducia in voi stessi, i risultati arriveranno!

Inserito da:

Related Articles

1 Commento

  1. Rosanna 11 febbraio 2018 at 20:26

    Non è affatto facile commentare articoli che sono in pratica compiuti,
    si tratta di capire a chi si rivolge la rubrica ecograffi: personalmente avrei qualcosa da dire visto che spesso proponete la cosiddetta “igiene alimentare “e convengo che sia giusto martellare; peccato però che non si parli di educare allo smaltimento dei rifiuti che produciamo e col cibo e con
    tutta la filiera che comporta.
    Le nostre città sono sempre più sporche e il degrado avanza come non
    mai! E questo a scapito della nostra salute.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo di posta elettronica non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono segnalati con *