Assemblea Nazionale MIDJ, arriva la Federazione

Assemblea Nazionale MIDJ, arriva la Federazione

Share

GD | Alla fine il vecchio detto l’unione fa la forza è riuscito a prendere piede anche nel mondo superindividualista del jazz. Dall’assemblea nazionale del MIDJ sono giunte tante novità, oltre al cambio ai vertici, con la presidente Ada Montellanico che lascia dopo due mandati ed entra a far parte della Federazione Italiana del Jazz.

Quest’ultima è presieduta dal musicista Paolo Fresu, che molto si è distinto in questi anni per aver tenuto alto il rapporto con le istituzioni ed essere riuscito a far stanziare dal Ministro della Cultura Franceschini prima 500.000 e successivamente 750.000€ a sostegno di una legge quadro sul jazz italiano.

Fra le novità segnalo la nascita della Associazione Nazionale dei Jazz clubs Italiani presieduta da Giovanni Serrazzanetti, direttore artistico della Cantina Bentivoglio di Bologna. L’Associazione delle etichette Jazz indipendenti si è costituita anch’essa sotto la presidenza di Marco Valente, in passato con Peppo Spagnoli della mitica Splasc(h) records.

Presente il presidente di I-Jazz Gianni Pini che ha sollecitato di mantenere l’impegno verso le istituzioni che verranno per evitare che tutto il lavoro fatto in questi anni vada disperso. Presente anche Giovanna Maria Mascetti in rappresentanza della Associazione neonata delle Agenzie di Jazz. Annunciata infine la prossima costituzione della Associazione dei fotografi Jazz e quella della stampa specializzata. Paolo Fresu ha anche anticipato la quarta edizione del Jazz per l’Aquila, rassegna organizzata a favore delle popolazioni terremotate.

 

Molti di questi attori importanti, che salvo qualche eccezione, sono tutti valenti e stimati musicisti jazz, saranno presenti alla tre giorni organizzata in data 23-24-25 aprile al Circolo dei Lettori di Torino in occasione dell’iniziativa Torino Jazz Meeting,organizzata dal Consorzio PiemonteJazz ed inserita nel programma del TorinoJazz Festival.

 

Inserito da:

Giorgio Diaferia

Medico specialista in Medicina Fisica e Riabilitazione,è direttore Sanitario del Centro di Medicina Preventiva e dello Sport del SUISM-Università di Torino. E' docente a contratto in Medicina dello Sport Università di Torino. Dirige lo Stabilimento di Cure Fisiche del CMP e dello Sport del SUISM-UniTo E' medico di medicina generale e giornalista pubblicista.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo di posta elettronica non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono segnalati con *