Ebola torna a fare paura

Ebola torna a fare paura

Share

17 morti accertati in Congo, in aumento

GD | L’Organizzazione mondiale della sanità (Oms) ha dichiarato che in Repubblica democratica del Congo (Rdc) è in atto una nuova epidemia di ebola. E se non si sarà in grado di intervenire rapidamente, l’emergenza potrebbe diventare internazionale. I morti accertati sono 17 su 21 casi sospetti.

Torna dunque la paura di quelle pandemie che potrebbero riportarci a casistiche supeiori a quelle di 1 secolo fa, ovvero quelle della grande influenza o epidemia spagnola, una pandemia , insolitamente mortale, che fra il 1918 e il 1920 uccise decine di milioni di persone nel mondo, la prima delle due pandemie che coinvolgono il virus dell’influenza H1N1.

E’ il nono focolaio nella Repubblica democratica del Congo e da ieri un team multidisciplinare composto da personale dell’Oms, della Divisione provinciale di sanità e di Medici senza frontiere è arrivato a Bikoro.

Altre informazioni saranno possibile nei prossimi giorni.

Inserito da:

Giorgio Diaferia

Medico specialista in Medicina Fisica e Riabilitazione,è direttore Sanitario del Centro di Medicina Preventiva e dello Sport del SUISM-Università di Torino. E' docente a contratto in Medicina dello Sport Università di Torino. Dirige lo Stabilimento di Cure Fisiche del CMP e dello Sport del SUISM-UniTo E' medico di medicina generale e giornalista pubblicista.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo di posta elettronica non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono segnalati con *