Vasco Rossi non stop live

Vasco Rossi non stop live

Share

Antonella Frontani | Cos’è che rende il Komandante immortale? Qual è la formula che stipa in uno stadio ottantamila persone adoranti di ogni età? Non è sufficiente pensare che sia la magnificenza di uno spettacolo senza pari, né la capacità di scrivere testi che superino indenni decenni di storia. Non può bastare il suo linguaggio di spericolato esistenziale, né le critiche di un mondo intellettuale che, in realtà, ne rafforzano il mito.

Ho dovuto assistere al suo concerto per capire in un attimo che il pathos che scatena e governa nel contempo è racchiuso nello sguardo. Nessun effetto speciale ha la stessa forza dei suoi occhi che incrociano quelli dei fans dai mega schermi in uno scambio immediato e reciproco. E’ in quel momento che le emozioni rimbalzano tra lui e la folla ed è lì che accade tutto, il resto non conta.

 

 

Inserito da:

Giorgio Diaferia

Medico specialista in Medicina Fisica e Riabilitazione,è direttore Sanitario del Centro di Medicina Preventiva e dello Sport del SUISM-Università di Torino. E' docente a contratto in Medicina dello Sport Università di Torino. Dirige lo Stabilimento di Cure Fisiche del CMP e dello Sport del SUISM-UniTo E' medico di medicina generale e giornalista pubblicista.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo di posta elettronica non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono segnalati con *