Gnocchetti polacchi

Gnocchetti polacchi

Share

Alessandra Braschi | In questo viaggio a Varsavia ho voluto provare i tipici gnocchetti polacchi di cui mi avevano parlato, pensando che sarebbero stati più o meno come i nostri gnocchi di patate. Niente di tutto ciò, i gnocchetti polacchi non sono a base di patata, ma sono comunque deliziosi e le salse che li accompagnano anche, perciò vi lascio la ricetta di base e sono sicura che non vi deluderanno.

Per preparare i gnocchetti per 4 persone vi occorrono: 250g di ricotta, 250g di farina,1 uovo,1 cucchiaino di sale, 50 g di burro, 30g di pangrattato.

Mescolare la ricotta con l´uovo,il sale e la farina e lavorare l’impasto per poi lasciarlo riposare coperto in frigorifero per raffreddarlo.

Dopo circa un quarto d´ora tirare fuori l´impasto e ricavarne dei salsicciotti che vanno tagliati a tocchetti regolari come  i nostri gnocchi. Adesso è il momento di sciogliere nella padella il burro e mescolarlo con il pangrattato per farlo abbrustolire un po´.Mettere a bollire l´acqua salata e buttarci i gnocchetti. Scolarli appena tornano a galla e metterli nella padella con il burro e il pangrattato,devono rosolarsi anche loro e poi serviti belli caldi.

Cosí sono buonissimi e se volete, potete aggiungere prezzemolo o rosmarino tritato o un´altra erba aromatica a vostro piacimento nel burro in padella. È molto importante la rosolatura dopo la cottura!

Io,questa volta li ho mangiati con una salsina di gorgonzola deliziosa…

Buon appetito!

Inserito da:

Giorgio Diaferia

Medico specialista in Medicina Fisica e Riabilitazione,è direttore Sanitario del Centro di Medicina Preventiva e dello Sport del SUISM-Università di Torino. E' docente a contratto in Medicina dello Sport Università di Torino. Dirige lo Stabilimento di Cure Fisiche del CMP e dello Sport del SUISM-UniTo E' medico di medicina generale e giornalista pubblicista.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo di posta elettronica non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono segnalati con *