COP24, ultima chiamata per la Terra

COP24, ultima chiamata per la Terra

Share

GD | E’ iniziata oggi la Conferenza Mondiale COP 24 e l’appello che viene rivolto anche dall’ONU al Mondo è quello di fermarsi e riflettere su tutte quelle azioni necessarie a ridurre e contenere l’incremento della temperatura del Pianeta.

Molti stati, tra cui l’Italia, uno dei paesi più a rischio, hanno già subito un incremento della temperatura pari  e con tutta evidenza il clima del nostro Bel Paese è già in via di cambiamento.

Nuove patologie infettive, nuovi insetti infestanti ,tornado,incendi ci stanno già colpendo e questo si aggiunge ad un Inquinamento nel cibo, nelle acque e nei terreni che ci espone tutti ed in particolari bambini, persone più fragili a rischi molto gravi per la salute.

Le azioni necessarie si conoscono ma scontano la resistenza di molti importanti grandi gruppi industriali.

E’vero Allarme!!

Inserito da:

Giorgio Diaferia

Medico specialista in Medicina Fisica e Riabilitazione,è direttore Sanitario del Centro di Medicina Preventiva e dello Sport del SUISM-Università di Torino. E' docente a contratto in Medicina dello Sport Università di Torino. Dirige lo Stabilimento di Cure Fisiche del CMP e dello Sport del SUISM-UniTo E' medico di medicina generale e giornalista pubblicista.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo di posta elettronica non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono segnalati con *