Due giorni dedicati alle Scienze Motorie e alla prevenzione

Due giorni dedicati alle Scienze Motorie e alla prevenzione

Share

Sabato 2 marzo si terrà nell’Aula della Cavallerizza Reale il convegno sulla figura del laureato in Scienze Motorie.

Una giornata per capire e far capire se i laureati in Scienze Motorie possano essere professionalmente impiegati nel Servizio Sanitario Nazionale.

Il laureato in Scienze Motorie si interessa non solo di palestre o di atleti, ma molto più modernamente di attività fisiche adattate alle esigenze dei vari componenti la popolazione.

L’opportunità di utilizzare l’attività fisica come “farmaco a costo zero“ indirizzato verso la prevenzione di malattie croniche e cronico degenerative pare essere consolidata. Ad avvalorarla sono numerosi studi scientifici, oltre alle dichiarazioni di organismi quali l’Organizzazione Mondiale della Sanità.

Interessanti i risultati, ormai numerosi, che dimostrano come una semplice attività fisica possa giocare un ruolo fondamentale nell’aumentare il numero di anni vissuti in salute.

Gli elementi sopra elencati identificano una strada utile per migliorare la qualità della vita delle popolazioni. Qualora venissero applicate diffuse tecniche nell’uso dell’attività motoria a scopo preventivo, si realizzerebbe una conseguente liberazione di ingenti risorse economiche dei bilanci della Sanità Pubblica.

In ultimo le attività fisiche, attivamente intese, sono un utile elemento per rendere ognuno di noi consapevole di poter essere un importante attore per la propria salute.

Il giorno seguente tutti in piazza San Carlo per la sesta edizione di Just the Woman I am 2019, corsa/camminata del 3 marzo a sostegno della ricerca universitaria sul cancro.

Inserito da:

Giorgio Diaferia

Medico specialista in Medicina Fisica e Riabilitazione,è direttore Sanitario del Centro di Medicina Preventiva e dello Sport del SUISM-Università di Torino. E' docente a contratto in Medicina dello Sport Università di Torino. Dirige lo Stabilimento di Cure Fisiche del CMP e dello Sport del SUISM-UniTo E' medico di medicina generale e giornalista pubblicista.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo di posta elettronica non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono segnalati con *