Il Museo dell’Olivo di Oneglia

Il Museo dell’Olivo di Oneglia

Share

Nella parte di Imperia conosciuta come Oneglia, sorge il Museo dell’Olivo, che testimonia la passione della famiglia Carli per questo frutto della nostra terra. Una pianta che fornisce materiale utensile con un legno difficile da lavorare, molto resistente.

L’olio costituisce non solo la base di molti prodotti utilizzati in cucina ed in cosmesi e farmaceutica, ma è di per sé un prodotto che vanta della virtù terapeutiche dirette ed è inoltre utilizzato come lubrificante, fonte di illuminazione.

L’olio di oliva è alla base della dieta mediterranea, che ha ormai conquistato il mondo per i grandi vantaggi che comporta nella prevenzione della aterosclerosi, riducendo, l’ LDL colesterolo, ovvero quella parte del colesterolo che tende a depositarsi sui nostri vasi arteriosi creando le basi per patologie ischemiche quali ad esempio: Infarto miocardico, Ictus ischemico e vasculopatie periferiche.

L’olivo quindi si può giustamente considerare una pianta “divina” per le sue innumerevoli e fondamentali applicazioni.

 

Inserito da:

Giorgio Diaferia

Medico specialista in Medicina Fisica e Riabilitazione,è direttore Sanitario del Centro di Medicina Preventiva e dello Sport del SUISM-Università di Torino. E' docente a contratto in Medicina dello Sport Università di Torino. Dirige lo Stabilimento di Cure Fisiche del CMP e dello Sport del SUISM-UniTo E' medico di medicina generale e giornalista pubblicista.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo di posta elettronica non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono segnalati con *