#Europee: stravince la Lega ma l’Onda è Verde

#Europee: stravince la Lega ma l’Onda è Verde

Share

Clamoroso successo alle Europee della LegaNord e del suo leader Matteo Salvini che porta a casa un 34 % di voti che lo colloca di diritto e di fatto come primo partito in Italia. Male il Movimento 5 Stelle precipitato, è il caso di dirlo, ad un 17,7%. Risale il Partito Democratico con un onorevole 22,69%

La preoccupazione del mondo democratico che al successo di Salvini si potesse associare una grande onda nera sovranista è però stata smentita dai fatti.

La vera onda politica, che ancora una volta dimostra come ci sia bisogno di ambientalismo serio, di proposta e di governo è stata quella Verde dove, vedi la Germania si colloca come secondo partito del paese e la Francia.

E’ triste notare come da noi invece il partito dei Verdi ha registrato un deprimente e sconsolante 2,29 % che non permette di raggiungere la soglia di sbarramento del 4%.

Discreto il risultato di Italia in Comune e +Europa con un 3,09% che tuttavia non basta.

Ecco quindi come sarà il prossimo Parlamento Europeo che segna una netta avanzata dei Liberali.

Inserito da:

Giorgio Diaferia

Medico specialista in Medicina Fisica e Riabilitazione,è direttore Sanitario del Centro di Medicina Preventiva e dello Sport del SUISM-Università di Torino. E' docente a contratto in Medicina dello Sport Università di Torino. Dirige lo Stabilimento di Cure Fisiche del CMP e dello Sport del SUISM-UniTo E' medico di medicina generale e giornalista pubblicista.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo di posta elettronica non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono segnalati con *