Ebola emergenza sanitaria,le raccomandazioni dall’OMS

Ebola emergenza sanitaria,le raccomandazioni dall’OMS

Share

La malattia da Virus Ebola (MVE), esplosa nella Repubblica Democratica del Congo (RDC), è stata dichiarata dall’OMS, Emergenza di Sanità Pubblica di rilevanza Internazionale.

L’epidemia ha iniziato ad interessare anche altre provincie del Congo e l’epicentro si è spostato da Mabalako a Beni, provincie in contatto commerciale e lavorativo con il Ruanda, in cui ha sede un Aeroporto Internazionale, che non ha voli diretti con l’Europa.

I nuovi casi sono circa 80 alla settimana per un totale a pochi giorni da oggi di 2522 casi e 1698 decessi. Il rischio di contagio per i Paesi Europei rimane basso.

Tuttavvia per chi si recasse nelle provincie del Congo attualmente indicate come a rischio sanitario per MVE, è bene osservare alcune norme di igiene:

  1. Evitare ogni contatto con pazienti sintomatici
  2. Non consumare carni di selvaggina ed evitare contatti con animali selvatici vivi o morti
  3. Sbucciare, quando possibile, frutta e verdura dopo averla ben lavata
  4. Lavarsi sempre bene le mani anche con prodotti antisettici (Amuchina….)
  5. Avere solo rapporti sessuali protetti

.

Ulteriori informazioni sul sito

https://www.seremi.it/

nella sezione dedicata

Inserito da:

Giorgio Diaferia

Medico specialista in Medicina Fisica e Riabilitazione,è direttore Sanitario del Centro di Medicina Preventiva e dello Sport del SUISM-Università di Torino. E' docente a contratto in Medicina dello Sport Università di Torino. Dirige lo Stabilimento di Cure Fisiche del CMP e dello Sport del SUISM-UniTo E' medico di medicina generale e giornalista pubblicista.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo di posta elettronica non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono segnalati con *