Consumo di suolo, una mozione da tutti i consigli comunali

Consumo di suolo, una mozione da tutti i consigli comunali

Share

Forum Salviamo il Paesaggio | L’iter al Senato procede con ritardi e rallentamenti gravi, pare quasi essersi arenato. È un “lusso” che non possiamo permetterci e che deve quindi vederci molto reattivi per sollecitare con forza la ripresa del dibattito parlamentare e una rapida approvazione della nostra proposta di legge, l’unica che chiede alla “politica” di arrestare il consumo di suolo e il riuso dei suoli urbanizzati.

Una richiesta tanto più legittima ora che anche la Corte dei Conti ha espresso un forte invito a Stato e Governo a produrre «norme e azioni di radicale contenimento del consumo di suolo» e ricordato che è all’esame del Senato, dal 3 luglio 2019, il DDL Atto Senato n. 164 di iniziativa parlamentare (la nostra Proposta di legge). Molte nostre iniziative stanno ora premendo proprio sulla “politica” affinché lo stallo parlamentare si sblocchi.

E da oggi chiediamo anche ai territori e alle amministrazioni comunali di far sentire la loro voce. Per questo abbiamo preparato una Mozione da discutere in tutti i Consigli comunali italiani.

Leggi la Mozione

Inserito da:

Giorgio Diaferia

Medico specialista in Medicina Fisica e Riabilitazione,è direttore Sanitario del Centro di Medicina Preventiva e dello Sport del SUISM-Università di Torino. E' docente a contratto in Medicina dello Sport Università di Torino. Dirige lo Stabilimento di Cure Fisiche del CMP e dello Sport del SUISM-UniTo E' medico di medicina generale e giornalista pubblicista.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo di posta elettronica non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono segnalati con *