VAS – Verdi Ambiente e Società: Nuova presidenza per rilanciare l’impegno per i diritti ambientali e sociali

VAS – Verdi Ambiente e Società: Nuova presidenza per rilanciare l’impegno per i diritti ambientali e sociali

Share

Roma, 18 dicembre 2020 – Dopo aver indirizzato per quasi 30 anni di attività l’associazione Verdi Ambiente e Società, Guido Pollice passa il testimone della presidenza a Stefano Zuppello, confermando e rinnovando lo storico impegno sui diritti ambientali e sociali della associazione.

“Verdi Ambiente e Società in questi anni è stata un punto di riferimento per una moltitudine di persone, comitati ed associazioni locali che si sono impegnate nei territori per i diritti ambientali e sociali, per migliorare la qualità della vita – ha dichiarato Guido Pollice – Le nostre Campagne Nazionali Bastamianto, Preveniamo gli Incendi, Diritti al mare – Diritti del Mare, hanno contribuito a evidenziare e risolvere molti casi di inquinamento, di abusi e di malaffare. Le iniziative NO-OGM e Mangiasano sono riuscite a raggiungere risultati concreti e aumentato la consapevolezza dei cittadini sul diritto ad una alimentazione sana e sicura. Il “Premio Verde Ambiente” è diventato una significativa occasione di riflessione sui temi propugnati dalla associazione che ha visto la partecipazione di significative personalità, nei campi dell’impegno impegno sociale e ambientale, del mondo scientifico, politico, associativo e produttivo.

“Stefano Zuppello – ha proseguito Pollice – è stato un socio fondatore dell’Associazione ed è stato da me proposto alla presidenza, oltre che per le sue capacità, come segno di continuità ed innovazione di fronte all’emergere delle nuove sfide ambientali che l’associazione deve affrontare. Continuerò a dare il mio sostegno e aiuto a Stefano Zuppello e a tutta l’associazione affinché VAS continui ad essere punto di riferimento per tante sensibilità ambientaliste del nostro paese”.

Il Consiglio Nazionale di VAS ha rinnovato le cariche sociali eleggendo Stefano Zuppello Presidente, Sabrina Albanesi Vicepresidente e Carla Tizzano Tesoriere; inoltre, nel Comitato Esecutivo sono stati eletti: Pino Boccia, Rodolfo Bosi, Valentina Calicchia, Maria Caramelli, Giorgio Diaferia, Ermete Ferraro, Edoardo Fiorentino, Daniele Granara, Marianna Sturba. Invitato permanente Guido Pollice, che da Presidente Onorario continuerà a dare il suo apporto.

Stefano Zuppello ha dichiarato: “Ringrazio Guido Pollice e tutti per la fiducia che hanno manifestato chiamandomi a questo incarico impegnativo ed entusiasmante. Da circa un anno, a causa della COVID-19, il mondo intero è entrato in una fase difficile, dove emergono ancora più forti e pericolose le diseguaglianze sociali e la crisi climatica. La convergenza tra le emergenze sanitarie, climatiche, sociali ed economiche richiede una forte accelerazione e radicalità di applicazione delle decisioni prese con gli accordi di Parigi e con gli Obiettivi della Agenda 2030, affinché la transizione ecologica sia reale e profonda.

Il nostro Paese e l’Europa devono superare ogni indecisione e riluttanza affinché le enormi risorse economiche del Next Generation Eu (Green New Deal) siano impegnate correttamente ed urgentemente. Intervenire su ambiente, innovazione digitale, istruzione, sanità può portare alla drastica riduzione delle disuguaglianze sociali e ad una società più equa e sostenibile.

Il mio impegno sarà di proseguire quanto fatto sotto la direzione di Guido e portare tutta VAS sul fronte dell’impegno al contrasto delle cause della emergenza climatica e ad approfondire il dialogo con le ragazze e i ragazzi di Friday For Future perché: NON C’E’ PIU’ TEMPO!”

                                      Per informazioni 338.2851207https://www.vasonlus.it/

Sostieni VAS

VAS Onlus è un’associazione libera e pertanto ha bisogno del sostegno (finanziario e non) del maggior numero di persone per portare avanti le attività in difesa degli ecosistemi naturali, per promuovere la cultura pacifista, per la difesa dei beni e degli interessi collettivi. La gestione dei dati forniti dai cittadini sarà effettuata nel rispetto dell’art. 10 della legge 675/1996. Pertanto VAS Onlus (Corso Vittorio Emanuele II n. 154 – 00186 Roma) si impegna a trattare i dati manualmente ed elettronicamente, nel rispetto della massima riservatezza, per le operazioni necessarie alle attività relative alle iscrizioni, alle donazioni, alle segnalazioni, alle comunicazioni, nonché per promuovere e far conoscere le iniziative dell’Associazione. I dati non saranno né comunicati né diffusi. Ai sensi dell’art. 13, legge 675/96, il cittadino potrà esercitare i relativi diritti, tra cui consultare, modificare e cancellare i suoi dati e richiedere il nominativo dei responsabili del trattamento

Inserito da:

Giorgio Diaferia

Medico specialista in Medicina Fisica e Riabilitazione,è direttore Sanitario del Centro di Medicina Preventiva e dello Sport del SUISM-Università di Torino. E' docente a contratto in Medicina dello Sport Università di Torino. Dirige lo Stabilimento di Cure Fisiche del CMP e dello Sport del SUISM-UniTo E' medico di medicina generale e giornalista pubblicista.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo di posta elettronica non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono segnalati con *