Che cosa è l’economia circolare

Che cosa è l’economia circolare

Share

Di Emanuele Bompan, Ilaria Nicoletta Brambilla

Scheda libro:

La transizione ecologica verso un modello sostenibile di economia, in Europa con il Green Deal e Next Generation EU, in USA con Build Back Better di Joe Biden, sta accelerando sempre di più. Grazie alla spinta europea, è oggi anche parte dell’agenda politica nazionale con il Piano nazionale di ripresa e resilienza varato dall’esecutivo.

È l’economia circolare, con le sue mille sfaccettature, il tema centrale di questa rivoluzione che vede il tramonto dell’economia lineare e ad alte emissioni, un declino oggi inarrestabile. Nel giro di pochissimi anni, è passata dalle formulazioni teoriche all’applicazione pratica in una moltitudine di settori, diventando fondamento dello sviluppo in numerosi paesi. Oltre a costituire un elemento essenziale dei piani di ripresa, è anche alla base delle strategie delle aziende più innovative, influisce sulle scelte di cittadini e consumatori e orienta in senso sostenibile lo sviluppo dei territori.

Con 5 ristampe e migliaia di copie vendute,Che cosa è l’economia circolare si è affermato come il testo più completo ed efficace per introdurreal fenomeno che sta trasformando l’economia mondiale. La nuova edizione aggiornata e ampliata è nata dalla richiesta di tanti lettori, università e corsi di formazione che hanno deciso di impiegare questo libro come strumento didattico. Il volume ricostruisce la genesi dei concetti e delle pratiche circolari, e descrive le caratteristiche del modello economico, chiarendone la centralità nella transizione ecologica e nel Green Deal europeo.

Per restituire complessità e vitalità del paradigma circolare Emanuele Bompan, direttore di Materia Rinnovabile / Renewable Matter, attinge dalle innumerevoli esperienze descritte nella prima rivista internazionale dedicata all’economia circolare, con uno sguardo davvero globale, che interseca Stati Uniti, Cina ed Europa. Dalle circular cities alle metriche, dalla rivoluzione del prodotto-come-servizio al boom della moda circolare, grandi multinazionali, governi, amministrazioni municipali e start-up: il racconto dei protagonisti si alterna con quello delle innovazioni nei processi produttivi e nei modelli di business, con le interviste ai fondatori (Ellen MacArthur, Walter Stahel, Kate Raworth), con le idee e i progetti più innovativi. Infine, viene proposta una guida per le imprese che intendono avviare un percorso veramente circolare, evitando il circular-economy washing.

Tagged with:

Inserito da:

Giorgio Diaferia

Medico specialista in Medicina Fisica e Riabilitazione,è direttore Sanitario del Centro di Medicina Preventiva e dello Sport del SUISM-Università di Torino. E' docente a contratto in Medicina dello Sport Università di Torino. Dirige lo Stabilimento di Cure Fisiche del CMP e dello Sport del SUISM-UniTo E' medico di medicina generale e giornalista pubblicista.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo di posta elettronica non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono segnalati con *