Breaking News
15 dicembre 2017 - Sky, finale X Factor più vista di sempre
15 dicembre 2017 - A assemblea Mediaset 49,8% capitale
15 dicembre 2017 - Some Canada firms could move to U.S. amid NAFTA worries: survey
15 dicembre 2017 - Kremlin: Putin and Trump agreed to exchange information on North Korea
15 dicembre 2017 - Ryanair to recognize unions in historic shift to stop strike
15 dicembre 2017 - Tesla largely responsible for slide in U.S. home solar sales: report
15 dicembre 2017 - Mexico plots open trade course to escape Trump's NAFTA threats
15 dicembre 2017 - Chiude Anno Borghi, flussi +12,5% estate
15 dicembre 2017 - Arrestato in Spagna 'Igor', 3 morti
15 dicembre 2017 - Coniugi uccisi: fermato il figlio
15 dicembre 2017 - Istat,per 3 laureati vanno via uno torna
15 dicembre 2017 - Ubi,pm chiede giudizio per i 31 imputati
15 dicembre 2017 - M5S: sindaca Dorgali, sono indagata
15 dicembre 2017 - Family-friendly Disney to bring edgier Fox fare to streaming video
15 dicembre 2017 - Transneft says its computers were used for mining cryptocurrency
15 dicembre 2017 - Svolta Ryanair, riconosce i sindacati
15 dicembre 2017 - Espulso francese, mimò spari contro Cc
15 dicembre 2017 - Rush finale su contratto statali
15 dicembre 2017 - A Ciambra escluso da corsa all'Oscar
15 dicembre 2017 - Borsa: Milano apre negativa (-0,5%)
15 dicembre 2017 - Ex calciatore ucciso, due fermi
15 dicembre 2017 - Documentarian Morgan Spurlock steps down after admitting misconduct
15 dicembre 2017 - Murdoch bets live sports and news will boost new, smaller Fox
15 dicembre 2017 - Republicans join push to lift secrecy around misconduct in Congress
14 dicembre 2017 - U.N. chief presses for release of arrested Reuters journalists in Myanmar
Adotta una bottega, il primo evento

Adotta una bottega, il primo evento

Share

Valeria Rombolà | La prima iniziativa del progetto ideato da Elisabetta Robaldo “Adotta una bottega”, si è svolto oggi presso la “Drogheria” di via Assarotti 19,  una delle prime attività commerciali ad aver aderito all’iniziativa.

Torte, the e tante chiacchere per presentare alla cittadinanza presente il progetto.

Elisabetta ha infatti spiegato come è nata la sua idea “Era un posto totalmente diverso, ho conosciuto la prioritaria e in poco tempo ho deciso di adottare il negozio, dandogli nuova vita. L’ appoggio immediato dell’ Assessore al Commercio mi ha dato una grande spinta”.

Ricordiamo che il progetto è rivolto a tutte le piccole attività storiche della città che hanno bisogno di essere valorizzate e riqualificate.L’obiettivo è quello di creare una rete di esercenti in connessione tra loro.

Inserito da:

Giorgio Diaferia

Medico specialista in Medicina Fisica e Riabilitazione,è direttore Sanitario del Centro di Medicina Preventiva e dello Sport del SUISM-Università di Torino. E' docente a contratto in Medicina dello Sport Università di Torino. Dirige lo Stabilimento di Cure Fisiche del CMP e dello Sport del SUISM-UniTo E' medico di medicina generale e giornalista pubblicista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo di posta elettronica non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono segnalati con *