Breaking News
19 settembre 2017 - Unbudgeted: How the opioid crisis is blowing a hole in small-town America's finances
19 settembre 2017 - Forze Iraq avanzano verso confine Siria
19 settembre 2017 - Bayer says needs more time for Monsanto deal approval
19 settembre 2017 - Mondo di mezzo: 28 a rischio processo
19 settembre 2017 - Uragano Maria risale a categoria 5
19 settembre 2017 - Sicilia: giudice sospende Regionarie M5S
19 settembre 2017 - Polizia penitenziaria protesta in piazza
19 settembre 2017 - Toys 'R' Us files for bankruptcy ahead of holiday season
19 settembre 2017 - Swiss shut down 'fake' E-Coin in latest cryptocurrency crackdown
19 settembre 2017 - Birmania: Onu chiede accesso illimitato
19 settembre 2017 - Dalai Lama, siamo tutti uguali
19 settembre 2017 - Francia, evacuato campo a Grande-Synthe
19 settembre 2017 - Giappone schiera sistemi antimissile
19 settembre 2017 - Gaza: crolla tunnel di Hamas, un morto
19 settembre 2017 - Suu Kyi,Rohingya non colpiti da violenze
19 settembre 2017 - Uragano Maria scende a categoria 4
19 settembre 2017 - Myanmar's Suu Kyi condemns abuses in Rakhine but rights groups skeptical
19 settembre 2017 - With new operating system, Apple revamps its money-making App Store
19 settembre 2017 - Violenta dottoressa alla guardia medica
19 settembre 2017 - Hurricane Maria pummels Dominica, barrels toward U.S. Virgin Islands
19 settembre 2017 - Myanmar's Suu Kyi condemns rights abuse, decries suffering in Rakhine
19 settembre 2017 - Hong Kong leader demands end of independence talk, warns ties with Beijing at risk
19 settembre 2017 - Myanmar's Suu Kyi condemns all rights violations in Rakhine State
19 settembre 2017 - In first speech at U.N., Trump to single out North Korea, Iran
19 settembre 2017 - Exclusive: Bangladesh PM says expects no help from Trump on refugees fleeing Myanmar
La Steatosi Epatica o il nostro Fegato grasso

La Steatosi Epatica o il nostro Fegato grasso

Share

di Giorgio Diaferia. La steatosi al fegato è una patologia legata all’accumulo di grasso (i trigliceridi) nel parechima epatico.Principale accusato della steatosi è il nostro modo di alimentarci con una dieta ricca di grassi, alcool, dolci, carboidrati, Anche l’uso protratto di bevande quali caffeina o teina possono provocare la steatosi che, seppur in una ridotta percentuale di casi, può produrre una cirrosi epatica, evenienza questa molto più grave.Vi sono poi i casi dovuti ad intossicazioni da sostanze chimiche come il tetracloruro di carbonio o ancora forme da ridotto smaltimento dei grassi (deficit di vitamina B12 o di Colina) ed ancora steatosi da prolungato uso di barbiturici. L’elenco potrebbe essere ancora più lungo ma ci preme dire che è una patologia dei nostri tempi legata al mangiar male ed al mangiar troppo. Quindi prima di ogni cosa dieta sana povera di grassi e di carboidrati e riduciamo l’uso di caffè ed alcol. Privilegiamo invece una dieta ricca di pesce, frutta e verdura . Per ogni ulteriore dubbio intrerpellate il vostro medico di fiducia.

Inserito da:

Giorgio Diaferia

Medico specialista in Medicina Fisica e Riabilitazione,è direttore Sanitario del Centro di Medicina Preventiva e dello Sport del SUISM-Università di Torino. E' docente a contratto in Medicina dello Sport Università di Torino. Dirige lo Stabilimento di Cure Fisiche del CMP e dello Sport del SUISM-UniTo E' medico di medicina generale e giornalista pubblicista.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo di posta elettronica non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono segnalati con *