Breaking News
20 novembre 2017 - Draghi, soluzione Npl no solo per nuovi
20 novembre 2017 - Draghi, ripresa solida
20 novembre 2017 - Coco, un ponte per superare divisioni
20 novembre 2017 - Steinmeier ai partiti, formate governo
20 novembre 2017 - Spd esclude Grosse Koalition con Merkel
20 novembre 2017 - 'Accordo Mugabe-militari su dimissioni'
20 novembre 2017 - Manovra: Tajani, tassare giganti del web
20 novembre 2017 - Figc, Tavecchio si è dimesso
20 novembre 2017 - Marito e moglie trovati sgozzati
20 novembre 2017 - Pisapia, premier condiviso e dopo urne
20 novembre 2017 - Orlando, Mdp vuol parlare? Meglio adesso
20 novembre 2017 - U.S. marine accused of drunk driving after Japanese man dies in crash
20 novembre 2017 - Regione Basilicata: PRESENTATO NUOVO PIANO MITIGAZIONE DISSESTO IDROGEOLOGICO
20 novembre 2017 - Fassino: non mi rassegno a no di Bersani
20 novembre 2017 - Zimbabwe's ZANU-PF sets Mugabe impeachment ball rolling
20 novembre 2017 - Turchia: 945 arresti per terrorismo
20 novembre 2017 - Riina: nulla osta trasferimento salma
20 novembre 2017 - Libano: media, Hariri domani al Cairo
20 novembre 2017 - Ema: Malta e Zagabria si ritirano
20 novembre 2017 - Soros says Hungarian government lying in attacks against him
20 novembre 2017 - Justice League debutta in vetta Cinetel
20 novembre 2017 - Politica: GENTILONI "ITALIA TORNATA A CRESCERE"
20 novembre 2017 - Putin plan to rejuvenate Russian politics makes slow progress
20 novembre 2017 - Sport: ROSSI "RITIRO MI SPAVENTA, MOTOGP TUTTA LA MIA VITA"
20 novembre 2017 - Gentiloni, fuori da Eurozona no praterie
Isef, nascono le Palestre del benessere e della salute

Isef, nascono le Palestre del benessere e della salute

Share

Redazione | L’attività motoria e sportiva, a seguito di suggerimenti da parte di un elevato numero di medici specialisti, viene oggi considerata un valido ed efficace “antidoto” per malattie croniche quali il diabete, l’obesità e le malattie neurologiche, oltre a rappresentare uno stile di vita da promuovere tra i cittadini.

L’idea su cui si sta lavorando è quella di creare una struttura dove, con la collaborazione di specialisti dello sport, poter seguire il soggetto durante le varie fasi dell’allenamento. L’Isef Torino si propone di attuare questo progetto, avvalendosi anche dell’aiuto di medici specialisti, terapisti e laureati in Scienze Motorie.

Non si tratta di una palestra fitness | Ogni soggetto verrà seguito ed accompagnato lungo un percorso stabilito a monte dallo specialista secondo protocolli personalizzati e mirati in base alle proprie esigenze, atti a ristabilire lo stato di salute o più semplicemente a consentire il mantenimento di quanto ottenuto in precedenza con un percorso fisioterapico.

Non si tratta di una struttura fisioterapica | L’obiettivo è quello di creare una struttura che trovi la giusta collocazione tra il mondo della fisioterapia e quello sempre più tecnico e specifico dello sport. Insomma una struttura aperta a tutti e senza alcun limite.

Inserito da:

Giorgio Diaferia

Medico specialista in Medicina Fisica e Riabilitazione,è direttore Sanitario del Centro di Medicina Preventiva e dello Sport del SUISM-Università di Torino. E' docente a contratto in Medicina dello Sport Università di Torino. Dirige lo Stabilimento di Cure Fisiche del CMP e dello Sport del SUISM-UniTo E' medico di medicina generale e giornalista pubblicista.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo di posta elettronica non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono segnalati con *