ContemporaryArt 18, l’arte a tutto tondo

ContemporaryArt 18, l’arte a tutto tondo

Share

Eleonora Altieri | Anche quest’anno novembre è il mese dell’arte contemporanea. Per la sua undicesima edizione ContemporaryArt ’18 colorerà Torino con mostre, luci, teatro e musica.

Come Luci d’Artista, una mostra d’arte a cielo aperto, che fino al 13 gennaio illuminerà le strade e le piazze del centro di Torino. «L’arte, soprattutto quella contemporanea, non è un mondo esclusivo, quasi incomprensibile, ma è un qualcosa che tutti posso ammirare, ed è il caso di Luci d’Artista» sostiene Fulvio Gianaria, presidente del consiglio d’amministrazione CRT.

Durante tutto l’anno 40.000 metri quadrati di fiere, musei, gallerie parlano d’arte contemporanea e si uniscono in quest’occasione attirando visitatori e appassionati grazie ad appuntamenti di livello internazionale.

Ne sono esempi Artissima e Paratissima che, all’insegna dell’innovazione e della sperimentazione, offrono l’occasione di scoprire e incontrare opere e artisti emergenti. L’arte non fa parte solo del passato, ci circonda tutti ogni giorno. È espressione di noi stessi da sempre e continuerà a esserlo nel futuro.

E proprio nel nome dell’arte due città lavoreranno insieme: Torino e Marsiglia daranno vita a un dibattito pubblico per scambiarsi esperienze e idee su come promuovere l’arte contemporanea. Primo appuntamento, la prossima edizione di Manifesta 2020, la mostra biennale itinerante di arte contemporanea.

Inserito da:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo di posta elettronica non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono segnalati con *