Spesa alla spina, la sostenibilità è servita!

AddThis Social Bookmark Button


Visualizza Immagine-12.jpg in una presentazione

Sostenibilità e mangiar sano sono le formule proposte dal Negozio Leggero, catena presente in Piemonte Lombardia e Lazio, nata dal connubio di due realtà del campo della ricerca e dell'applicazione. Ne abbiamo parlato con il suo amministratore Cinzia Vaccaneo

Il Negozio Leggero (www.negozioleggero.it) nasce sei anni fa, frutto di una ricerca sui temi del riciclo e della sostenibilità, anche attraverso il cibo sicuro e a scarso impatto ambientale. Un lavoro reso possibile dall’equipe dell’ente di ricerca privato Ecologos e da Rinova (www.ecologos.it), società di sviluppo e gestione di prodotti innovativi.
Ecologos -spiega l'amministratore unico Cinzia Vaccaneo- conduce da 11 anni ricerca in autonomia, interessandosi di ambiti molto specifici che per il settore pubblico sarebbe antieconomico studiare. È il caso di tutte quelle patologie considerate “minori”, come ad esempio le sostanze volatili (VOC), per alcuni causa di allergie e problemi all'apparato respiratorio.
Dopo anni di ricerca sul riciclo di materiali si è arrivati a pensare al Negozio Leggero come punto di incontro e di informazione per tutti, così da rispondere a una necessità: fare raccolta differenziata in modo consapevole partendo da un gesto quotidiano come fare la spesa.

Leggi tutto...

 

CONTRO LE GRANDI NAVI A VENEZIA

AddThis Social Bookmark Button

Contro le Grandi Navi le foto capolavoro

Articolo di Enrico Tantucci pubblicato il 12 luglio 2014 sul quotidiano La Nuova Venezia Il Fondo per l’Ambiente Italiano ha preso decisamente a cuore il problema del passaggio delle Grandi Navi per il Bacino di San Marco e il Canale della Giudecca.  ...
 

Attacco al BIO......

AddThis Social Bookmark Button
La Repubblica -  Fonte




Sequestrate 65 tonnellate di un pesticida tossico comprato all'estero e spacciato per concime "naturale". E' la colossale frode ai danni dei produttori bio scoperta dalla Guardia di Finanza fra Sardegna e Puglia. Che evidenzia una 'falla' nei controlli.
 

Una lunga “Estate ai Murazzi” con la spiaggia in riva al Po

AddThis Social Bookmark Button

a così            

Riaprono i Murazzi dopo le polemiche delle ultime settimane, per due mesi un fitto cartellone di appuntamenti in riva al Po

È una location inusuale, quella del battello sul Po, in cui ha avuto luogo la conferenza stampa per la presentazione dell’iniziativa “Estate ai Murazzi”, promossa dalle associazioni ARCI Comitato di Torino e AICS Torino. Una sfida in piena regola per poter restituire i Murazzi alla cittadinanza torinese. Così è intervenuto il Sindaco di Torino, Piero Fassino, che ha voluto sottolineare come l’impegno delle due associazioni coinvolte, AICS e ARCI, sia stato fondamentale per poter riaprire il lato destro dei Murazzi che per tutta l’estate si animeranno con iniziative che si susseguiranno nell’arco di tutta la giornata a partire dalle 10 del mattino fino alle 2 di notte, il tutto nel rispetto delle regole, seguendo le normative e senza alcun favoritismo. «In settembre - ha proseguito il Sindaco di Torino - usciranno i bandi per completare i lavori di ristrutturazione e quelli per l’assegnazione delle arcate dei Murazzi.» Il programma estivo prevede intrattenimenti mirati a tutta la cittadinanza, dallo sport, al cinema, agli incontri letterari e musicali, a tal proposito è intervenuto l’Assessore alla Cultura Maurizio Braccialarghe che ha sollecitato artisti e musicisti locali a contattare le associazioni per poter prendere parte al ricco programma e contribuire: «a rendere più bella la città di Torino». Inoltre, ci ha tenuto a sottolineare l’Assessore Braccialarghe: «l'appuntamento “Estate ai Murazzi” è il frutto di una cooperazione tra assessori, dirigenti, strutture che hanno collaborato insieme per il risultato che vediamo qui oggi, indice di come l’unione faccia la forza e che serva come stimolo per iniziative future». Sono intervenuti anche l’Assessore alle Pari Opportunità  Ilda Curti che ha voluto ribadire l’importanza di riaprire il lato destro dei Murazzi dandogli un nuovo immaginario non più legato al divertimento notturno, ma di restituire questa parte di città anche ad anziani, bambini e famiglie. «Dopo il lavoro di questo mese vedere l’allestimento è un bello spaccato di quello che vorremmo fossero i Murazzi nei prossimi due mesi». Si è parlato di temporaneità dell’evento ma tutte le istituzioni hanno sottolineato come questo sia un punto di partenza per un rinnovamento più radicale che, ha spiegato l’Assessore al Bilancio Gianguido Passoni: «A partire dal 2015 saranno avviati i lavori di restauro delle colonnine per poter ridare ai Murazzi lo splendore di un tempo».

 

Mangiar carne......................

AddThis Social Bookmark Button
Produrre carni bovine "costa" all'ambiente molto di più di pollame, suini, uova e latticini. Le forme di inquinamento più significative riguardano l'emissione di gas serra e l'inquinamento delle acque. E' quanto emerge dalla ricerca condotta dalla Yale ...



 

Gorbaciov: occorre un patto sull'acqua

AddThis Social Bookmark Button

Gorbaciov: il nostro futuro sta in un patto sull’acqua
Articolo di Michail Gorbaciov pubblicato il 17 luglio 2014 sul quotidiano La Stampa. Premio Nobel per la Pace e ultimo presidente dell’Unione Sovietica, Gorbaciov ha fondato nel 1993 con sede a Ginevra, Green Cross International, un’organizzazione non governativa indipendente che si occupa .
 

Da Fiorigialli blog

AddThis Social Bookmark Button

Mettiamo i puntini sulle "i" delle invenzioni dei media

Quella del SENATO PROPORZIONALE è una incredibile balla che da l'idea di cosa ci comunicano i media. Magari prima di scrivere bisognerebbe riflettere: quello proposto non è, non può essere, un senato proporzionale perché i suoi "grandi elettori", consiglieri regionali, qualche sindaco, alcuni nominati dal Capo dello Stato, vengono eletti con sistemi diversi ma tutti "con premio", cioè maggioritari.  Quello dell’ ITALICUM è un sistema talmente truffaldino che tutti sanno che non supererà mai il giudizio della Corte Costituzionale a meno che nel frattempo non si metta in condizioni di non nuocere la CC stessa e in parecchi ci stanno pensando. Ma il servilismo dei media è talmente pesante che perfino il M5Stelle, o almeno chi gestisce il confronto al tavolo con il PD, sembra entrato in confusione. (Massimo Marino) leggi

 

SOS PARCHI NAZIONALI

AddThis Social Bookmark Button

SOS parchi nazionali – urgenti nomine qualificate per i consigli direttivi

L’11 luglio 2014 è stata tenuta a Roma una conferenza stampa dai Presidenti di Federparchi, Giampiero Sammuri, del Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise, Antonio Carrara e del Parco Nazionale Gran Sasso – Laga, Arturo Diaconale, insieme per una disamina di una ...
 

Musy, da estorsioni spunta mistero arma

AddThis Social Bookmark Button

Musy, da estorsioni spunta mistero arma

 

PAPRIKA SI PARLA DI RESISTENZA CREATIVA

AddThis Social Bookmark Button

Quando la malattia ti cambia la vita

View image on Twitter

Alberto
è un medico, è malato di Sla la sclerosi laterale amiotrofica, malattia neuro degenerativa che immobilizza tutti i muscoli del corpo, tranne quelli degli occhi. Gli è stata diagnosticata pochi giorni dopo il suo 54esimo compleanno. Il decorso della malattia è stato rapido: oggi è a letto, con un tubo in gola per respirare e uno in pancia per mangiare. Ma non ha smesso di resistere e di lottare. Racconta la sua esperienza in un blog (http://grandeuno.blogspot.it/) e ha scritto un libro, Questa notte è la mia, edito da Longanesi.

La sua storia è diventata un documentario, anzi un docu-fiction, grazie al lavoro di due documentaristi torinesi. Rodolfo Colombara e Emanuela Peyretti (www.gata.it) lavorano da quasi tre anni alla realizzazione del film: riprese, interviste, recitazione per mettere in scena i personaggi e le parole del libro di Alberto. Ma per concludere il lavoro, soprattutto per metter mano alla fase della postproduzione e pensare alla distribuzione in sala servono ancora fondi. È per questo che Rodolfo e Emanuela hanno lanciato un crowfundig sul web (www.kapipal.com/resistenzacreativa) che ha già riscosso un discreto successo.

Abbiamo parlato di Alberto, del suo libro, del film in lavorazione a Paprika, nella puntata andata in onda martedì 15 luglio su www.radiobandalarga.it. Abbiamo voluto intervistare gli autori del documentario perché siamo anche noi convinti, come ci ha detto Rodolfo, che «raccontare sia un modo di resistere e di reagire». Per Alberto, reagire alla malattia. Per tutti, reagire e resistere alla quotidianità.

Non perdetevi l'intervista a Rodolfo Colombara e Emanuela Peyretti a Paprika, a breve on line!

 

Un amico a quattro zampe per ringiovanire 10 anni

AddThis Social Bookmark Button
Basta avere un amico a quattro zampe per ringiovanire dieci anni: uno studio scozzese dimostra che un cane è in grado di far restare giovane il corpo. La ricerca della Saint Andrews University, in Scozia, pubblicata sulla rivista Preventive Medicine, rileva ...
 

Giù le mani dalla Cavallerizza

AddThis Social Bookmark Button

Assemblea 14.45 contro la (s)vendita voluta dal Comune di Torino

Embedded image permalink

Vendere la Cavallerizza Reale? No, grazie. Chiara e netta la posizione dell'Assemblea 14.45, riunita mercoledì per discutere e difendere le sorti di un complesso di grande interesse storico-artistico destinato a essere cartolarizzato e venduto al migliore offerente. Le condizioni in cui versa la struttura non sono ottimali, servirebbe un piano di riqualifica e di restauro, soprattutto per la messa in sicurezza di buona parte dell’edificio. Il complesso, costruito tra Seicento e Ottocento per ospitare lAccademia militare, è oggi considerato dallUnesco uno dei monumenti patrimonio dellumanità in quanto parte del sistema delle residenze reali sabaude.

Nel 2001 la Cavallerizza è stata ceduta al Comune dal Demanio, per anni ha ospitato il Teatro Stabile con spettacoli di grande successo, come La Peste di Claudio Longhi, Commedie Humaine di Dominque Pitoiset, ma a causa dei tagli ai bilanci degli enti locali il Comune ha dovuto optare per la cartolarizzazione del complesso nel 2009 per poi sospendere del tutto le attività teatrali nel 2013.

Leggi tutto...

 

Unesco: il Monviso diventa Riserva della Biosfera

AddThis Social Bookmark Button

Immagine.logo UNESCO

Il Programma MaB (Man and the Biosphere)  è stato avviato dall’UNESCO negli anni ’70 allo scopo di migliorare il rapporto tra uomo e ambiente e ridurre la perdita di biodiversità attraverso programmi di ricerca e capacity-building.   Il programma ha portato al ...
 

<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 96

PAPRIKA
ANTROPOS HA FATTO 300.000 SU YOUTUBE LA PIU' VISTA DELLA STAGIONE : NANOACQUA
Di Redazione Antropos   
AddThis Social Bookmark Button

Antropos, ideata da Giorgio Diaferia, medico chirurgo e giornalista e da Antonella Frontani giornalista e vice direttrice di Ecograffi.it, viene registrata presso gli studi dell’emittente 4ReteTv, e messa in onda sul ch 24 del DgT ed in diretta streaming su www.quartarete.tv

Il programma, si dedica all’approfondimento sul tema Ambiente e Salute con numerosi riferimenti alla società ed alla attualità, al territorio ed alle istituzioni. Antropos, è condotta da Antonella Frontani,ed ha la durata di 1 ora con 2 break pubblicitari durante la stessa e 2 prima dell’inizio ed alla  fine.

Gli ospiti scelti tra esperti di elevato profilo scientifico ed istituzionale,sono inseriti nel contesto di un'ampia e gradevole scenografia personalizzata e di un videowall, su cui vengono proiettate immagini,grafiche e filmati che aiutino i telespettatori a comprendere e fissare meglio i temi dell'argomento. Vengono inoltre realizzati servizi dedicati al tema ed una rubrica : Naturalis, a cura di Cristina Colet sul benessere e il tempo libero. Inoltre al termine di ogni puntata di Antropos il Focus del Direttore Giorgio Diaferia, su temi di stretta attualità. La registrazione viene effettuata in presa diretta.

I contenuti dell’intervista vengono preparati dalla Redazione con anticipo e comunicati agli ospiti alcuni giorni prima della registrazione. I servizi esterni sono concordati con i giornalisti della redazione  in modo tale da produrre filmati e grafiche che contribuiscano alla chiarezza dei contenuti .

Una sintesi della trasmissione viene inserita, sui canali di Youtube. 4Rete Antropos Trasmissione, la rubrica Focus (5’) e quella Naturalis (5’) invece su altri canali di yt dedicati. Inoltre tutta la produzione è presente  sul periodico web www.ecograffi.it,sui principali social network.

La STORIA

L’attività della nostra Redazione è iniziata circa 10 anni or sono come impegno di documentazione sulle problematiche ambientali e sanitarie, attraverso dibattiti convegni in collaborazione con l’associazione nazionale V.A.S.onlus, serate a tema come ::

- “Attenti alla Salute” presso i Teatri Comunali di Rivoli-Giaveno e Pinerolo per conto della ASLTO3 ( 5 edizioni con 3 diversi Direttori Generali)

-le conferenze la “Salute in Comune” in collaborazione con i Comuni di Avigliana, Almese e Bussoleno,

- Impresa ed Ambiente all’Environment Park di Torino

-“Incontri per la Salute” presso il Teatro Cardinal Massaia di Torino.

-“I Lunedì dell’Ambiente” tenutisi presso Atrium

La nostra Redazione ha curato inoltre la realizzazione di altre produzioni televisive in collaborazioni con Reti Televisive locali del Piemonte e collaborazioni con i canali SKY 884 ed 857

Tra le collaborazioni : Regione Piemonte, Provincia di Torino, TRM, Pharmacia, Roche, Merck Sharp & Domme, Bayer, Environment Park, Amiat, IZS Piemonte, Metano Torino, A.R.P.A. Piemonte, Shering Plough, ASL 10 e TO3, Comune di Torino,Olimpo Biomedics, V.A.S., ISDE, Elisir di Salute, Torino Cronaca.,Cinemambiente,

Tra gli Ospiti e le video-interviste :

Lester Brown, Devra Davis,Vandana Shiva, PierGiorgio Odifreddi, Lorenzo Tomatis, Giorgio Calabrese, Luca Mercalli, Piero Cornaglia, Piero Fassino, Margherita Hack, Mercedes Bresso, Tony Capuozzo, Maria Caramelli, Aldo Grasselli,Alberto Barbera,Mario Valpreda, Gaetano Capizzi, Lella Costa, Bruno Gambarotta, Dario Fo, Dario Argento, Emma Bonino, Francesco Profumo, Sergio Chiamparino, e molti  altri ancora.

 
Cerca nel sito
Seguici nei social network
L'intervista
EcoGraffi Spot
Shinystat
Archivio Antropos
Loading...
Svaposfera

banner svaposfera