NewsLetter
Ecograffi News
Di Chiara Cuttica   
AddThis Social Bookmark Button

Gentile lettrice e Caro lettore, Mercoledì 20 Maggio alle ore 21 va in onda ANTROPOS sul ch 11 del DgT e in streaming su www.quartarete.tv. In questa puntata “Lavoro e commercio a Torino”, la giornalista Antonella Frontani, intervista Domenico Mangone, Assessore al Lavoro, al Commercio e alle Attività produttive del Comune di Torino e Andrea Tronzano, consigliere del Pdl. A seguire la rubrica Focus condotta dal direttore Giorgio Diaferia. Alle 22.10 circa, BeneItalia, un mondo da scoprire, intervista al Dott. Simone Baghino - Erbe di montagna, in occasione della giornata nazionale "Mangiasano". Conduce Cristina Colet

Martedì 19 Maggio alle 17:30 Marcopolo, programma radiofonico su Radio LDC95 www.ldc95.it. Nella puntata ripercorreremo i cinque giorni del Salone del Libro, con le interviste della nostra redazione. Conducono Jacopo Bianchi e Cristina Colet.

Venerdì 22 Maggio alle 18 a Paprika su www.radiobandalarga.it (e in replica il martedì alle 08.00). Nel mese di maggio il tema centrale sarà dedicato alla riqualificazione urbana di Torino con approfondimenti diversi che verranno sviluppati nell'arco di quattro puntate. In questa terza puntata si parlerà della riqualificazione della Circoscrizione 6 con il progetto “AgroBarriera”. Nella seconda parte della puntata inoltre, si racconterà l’esperienza della  “Città del Bio”. Conduce Chiara Cuttica

 
Archivio Antropos
carico...
Focus
carico...
EcoGraffi TV
carico...

SAFETY FOOD CON IZS PIEMONTE

AddThis Social Bookmark Button

Ad Antropos gli esperti dell'IZS Piemonte Liguria e Valle d'Aosta per ragionare sui controlli alimentari e sui pericoli per la nostra salute derivanti da una serie incredibile di inquinanti ambientali.Conduce Antonella Frontani

 

La Commissione Europea fa marcia indietro sull’indicazione dell’origine degli alimenti in etichetta

AddThis Social Bookmark Button

«L’Unione Europea non ha coraggio»

«Come non essere delusi da questa mossa della Commissione? L’indicazione di origine degli alimenti è un’informazione fondamentale: priviamo i consumatori del diritto di scelta. Avremmo voluto più coraggio dall’Unione Europea e ci viene il sospetto che questo provvedimento abbia a che fare con le trattative segrete del Ttip. La verità è che non sappiamo quali accordi siano stati già presi, pertanto non sappiamo che cosa aspettarci». Commenta così Piero Sardo, presidente della Fondazione Slow Food per la Biodiversità Onlus i due rapporti Ue con i quali la Commissione dichiara “preferibile” optare per una scelta volontaria, invece di un obbligo (a livello comunitario) dell’indicazione di origine per quegli alimenti ancora fuori dalla legislazione vigente. E stiamo parlando di cibo quotidiano, alimenti comunissimi nella nostra dieta quali prodotti caseari, carni di cavallo e coniglio, pasta, passata di pomodoro, zucchero o riso.«Slow Food ha risposto al deficit delle informazioni in etichetta con le etichette narranti con cui raccontiamo origine, metodo di produzione e qualità organolettiche dei prodotti dei Presìdi. Ne avremmo fatto a meno, ma i fatti ci portano a dover potenziare questo progetto», prosegue Piero Sardo. I report pubblicati il 20 maggio dalla Commissione Europea sono due. In entrambi si conclude che i «Benefici ricavati dai nuovi requisiti di indicazione obbligatoria non superano i costi. Pertanto le indicazioni volontarie sembrano essere la soluzione più adatta».

Leggi tutto...

 

INQUINAMENTO DA CARBONE E ELETTROSMOG-I FARMACI PER L'EPATITE C-EDIZIONE 2015 MANGIASANO TORINO

AddThis Social Bookmark Button

 

Beneitalia: "Mangiasano" 2015 in salute con le erbe

AddThis Social Bookmark Button

Curarsi con le erbe mantenendo un'alimentazione sana e equilibrata è il messaggio dell'edizione 2015 della giornata Mangiasano. Abbiamo intervistato Simone Baghino di Erbe di Montagna per comprendere l'efficacia di spezie e di erbe a tavola per la nostra salute. Intervista di Cristina Colet



 

Maggio: il mese della Riqualificazione Urbana su RbL

AddThis Social Bookmark Button


Venerdì 22 Maggio alle 18 prosegue l'appuntamento settimanale con Paprika su www.radiobandalarga.it (e in replica il martedì alle 08.00). In questa terza puntata dedicata alla riqualificazione urbana si parlerà  della Circoscrizione 6 con il progetto “AgroBarriera” e dell'Associazione "ItaliaBio".
Il progetto “AgroBarriera”, vincitore del bando, patrocinato da Urban e dalla Circoscrizione 6, intende trasformare il “Boschetto” in un luogo per attività collettive e inclusive di agricoltura urbana tramite azioni e pratiche di agricoltura civica, sociale e sostenibile. 
L’obiettivo primario del progetto è di trasformare l'area denominata il “Boschetto” in un luogo di inclusione sociale, con particolare attenzione ai soggetti vulnerabili e svantaggiati. Nella seconda parte della puntata inoltre, si racconterà l’esperienza dell'associazione “ItaliaBio” con il presidente Ignazio Garau.Si parlerà di Filiera distributiva, filiera corta, nuove modalità di vendita dei prodotti alimentari. Altro tema centrale sarà la relazione tra produttori e consumatori e quindi di come vengono proposte e vissute le politiche alimentari nelle città. Conduce Chiara Cuttica.

 

Il gusto della terra #salto2015

AddThis Social Bookmark Button

Il Gusto della Terra è il primo volume di IFood, nuova realtà editoriale online dedicata al cibo. 115 ricette raccolte da oltre 100 "bloggalline", blogger accomunate dalla passione per la cucina tradizionale e di qualità.

Leggi tutto...

 

LA REDAZIONE AL SALONE INTERNAZIONALE DEL LIBRO

AddThis Social Bookmark Button

 

Seconda giornata al Salone del Libro

AddThis Social Bookmark Button

Ventottesima edizione internazionale del Salone del Libro di Torino, abbiamo chiesto ai vari relatori un parere su questa importante manifestazione culturale. 

Intervista a Ernesto Ferrero, Paolo Mieli e Corrado Augias

Leggi tutto...

 

SICUREZZA ALIMENTARE AD ANTROPOS

AddThis Social Bookmark Button

EXPO 2015. Nutrire il pianeta, potenziare la sicurezza alimentare


Il vicedirettore di Ecograffi.it Antonella Frontani ne ha parlato con il presidente della Suism Giorgio Gilli con Maria Caramelli dirigente Generale Istituto Zooprofilattico Piemonte Liguria e Valle d'Aosta e Daniela Capra, Nutrizionista Centro Medicina dello Sport



 

EMMANUELE MACALUSO A FOCUS : LA RIVELAZIONE

AddThis Social Bookmark Button

 

 

UN GIORNO AL SALONE

AddThis Social Bookmark Button

Geeta si è aggirata fra i vari padiglioni della nuova edizione del Salone Internazionale del libro 2015. Tanti gli incontri interessanti.

 

SALONE DEL LIBRO, TAGLIO DEL NASTRO DELLA 28° EDIZIONE

AddThis Social Bookmark Button

Il Capo dello Stato alla cerimonia inaugurale




«La crisi economica non ha risparmiato i libri e il mondo della carta stampata, tanti numeri hanno il segno meno davanti, tanti posti di lavoro sono stati perduti, ma sono emerse nuove professionalità». Con queste parole il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha inaugurato il 28simo Salone del Libro di Torino.
Il suo intervento al Lingotto.





 

Efficienza Equa & Solidale

AddThis Social Bookmark Button

Dal 23 maggio a Milano la World Fair Trade Week


«Non è il profitto il problema, ma come lo si raggiunge». Parola di Rudi Dalvai, presidente della World Fair Trade Organization, che ha voluto aprire così la giornata di presentazione della World Fair Trade Week (www.fairtradeweek2015.org) in programma allo Spazio ex Ansaldo di Milano dal 23 al 31 maggio prossimi.
Parlare del mondo equosolidale proprio nei primi giorni dell'Expo è strategico: con i riflettori puntati sul capoluogo lombardo l'attenzione per tutto ciò che è etico e equo non può che ampliarsi. I numeri parlano da soli: i 57 paesi del modo che saranno all'Expo puntano alla relazione e all'incontro diretto tra produttori e consumatori, senza alcun tipo di intermediario.
Conoscere chi pensa e fa le cose, è simbolo di testimonianza e trasparenza, caratteristiche che negli ultimi 50 anni hanno contraddistinto il mercato equosolidale. All'interno della settimana ci sarà per la prima volta il Fair&Ethical Fashion Show, la fiera internazionale di moda etica e sostenibile sul mondo della produzione tessile: Milano è pur sempre la capitale della moda.
Rigorosamente gratuito l'ingresso alla manifestazione: scelta non casuale ma che intende proprorre, partendo dal basso, una concreta azione culturale.

 

<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 113

PAPRIKA
MANGIASANO 2015 CI SAREMO
Di GIORGIO DIAFERIA   
AddThis Social Bookmark Button

Ad un giorno dalla celebrazione della Giornata Mondiale della Biodiversità, L'associazione Verdi Ambiente e Società celebra la decima edizione, MANGIASANO, l'annuale campagna di informazione sul cibo sano e sicuro, che punta quest'anno sul tema delle erbe selvatiche per la nostra salute. Ma come sempre le raccomandazioni sul tema biodiversità e salubrità, in questo caso delle erbe che usiamo in tavola è al centro del dibattito. Con VAS Torino, Ecograffi, GAS con la loro assemblea cittadina, Glocandia, CiA. Si definisce fitoalimurgia la conoscenza dell'uso delle specie vegetali (soprattutto erbe spontanee) a scopo alimentare. La fitoalimurgia fu un principio di nutrizione anche in tempo di guerra.Nel recente passato era consuetudine di molte persone, in particolare nei ceti meno abbienti, andare per erbe, e per questi le verdure selvatiche hanno costituito una risorsa alimentare di primaria importanza.Oggi la fitoalimurgia non ha più la funzione di risorsa alimentare, ma molti, grazie anche al maggior tempo libero a disposizione, stanno riscoprendo che andare per verdure porta alcuni benefici: venire a contatto con la natura, fare delle lunghe passeggiate e non ultimo variare il classico menu.(Fonte Wikipedia)

 
Seguici nei social network
Cerca nel sito
Spot
Shinystat