23 Maggio 2024
Share

COMUNICATO STAMPA

L’associazione Verdi Ambiente e Società dopo oltre trent’anni di vita si rilancia e scommette sul rinnovamento con un nuovo sito e con la rivista bimestrale ‘Nuova Verde Ambiente’.

La novità della rivista non si limita al cambio di nome ma anche al restyling grafico, alla nuova direzione responsabile affidata a Mattia Ciampicacigli, giornalista romano di 35 anni, e alla presenza di nuovi collaboratori.

Una vera e propria “terza vita” per il bimestrale di politica e scienza nato alla fine degli anni ’80 e che oggi come ieri si pone l’obiettivo di rappresentare un utile spazio di approfondimento sui temi cruciali delle sfide ambientali, economiche, culturali e sociali del nostro tempo. Voglio ringraziare Guido Pollice che, con il suo impegno, è riuscito a far vivere questa esperienza editoriale fino ad oggi.

Accanto a diversi soci storici della nostra associazione ospiteremo i contributi di nuove autrici e nuovi autori, tra cui il collettivo di Fridays for Future Italia, l’ex direttore di RAI TRE Marino Sinibaldi, la giornalista Simonetta Cossu, Ognuno di loro con le proprie conoscenze ci offrirà il proprio punto di vista su una fase storica complessa, a partire dalla crisi climatica, dalla pandemia di Sars Cov-2 e dalle crescenti disuguaglianze sociali. Nodi irrisolti e contraddizioni del nostro tempo che ci impongono un radicale e integrale ripensamento del nostro modo di governare i fenomeni sociali, di produrre e consumare.

Il primo numero lo abbiamo dedicato alla storica campagna itinerante di VAS “Mangiasano”, giunta alla propria XVI edizione e dedicata da sempre all’informazione e alla comunicazione sulla sicurezza alimentare e all’agricoltura ecologica.

Il secondo numero è già in stampa e sarà invece dedicato in larga parte ad approfondimenti sulla Cop 26 che si è svolta a Glasgow nel novembre scorso.

Abbiamo deciso di distribuire gratuitamente i primi numeri della rivista tramite i nostri Circoli Territoriali. Inoltre possono essere scaricabili dall’apposita sezione dedicata nel nuovo sito www.verdiambientesocieta.it

Colgo l’occasione per fare gli auguri di buone feste natalizie e che il 2022, oltre a vedere l’uscita dal tunnel della pandemia, porti i Governi a fare scelte coerenti e coraggiose per una transizione ecologica che contrasti realmente la crisi climatica e le conseguenze socali che comporta.

Così in una nota Stefano Zuppello, Presidente di Verdi Ambiente e Società

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *