26 Febbraio 2024
Dal 13 al 15 ottobre a Rivalta torna la tre giorni di RiStory Festival, la manifestazione letteraria diretta da Alessandro Perissinotto e dedicata al racconto e alla narrazione breve
Share

Dal 13 al 15 ottobre a Rivalta torna la tre giorni di RiStory Festival, la manifestazione letteraria diretta da Alessandro Perissinotto e dedicata al racconto e alla narrazione breve. Protagonisti della quinta edizione saranno il “giallo” e il “thriller”, due tra i generi letterari più popolari e soprattutto amati dai lettori di tutte le età.

Enigmi, letture teatrali e incontri mozzafiato popoleranno dal venerdì alla domenica le sale del Castello degli Orsini e il palco dell’auditorium Franca Rame, accompagnando pubblico e scrittori all’inseguimento del filo rosso della narrativa di investigazione che dal 2018 – anno della prima edizione del festival – ha trovato casa proprio a Rivalta.

«Abbiamo deciso che il “giallo” ci piace. Ci piacciono i misteri, le indagini, gli investigatori più o meno infallibili e le menti criminali più o meno ingegnose» spiega il direttore artistico Alessandro Perissinotto. «Ecco perché RiStory torna anche quest’anno al poliziesco e, più in generale, alle storie delittuose».

A inaugurare il festival sarà venerdì mattina al Castello degli Orsini l’incontro di Marco Magnone con i ragazzi delle scuole secondarie di primo grado di Rivalta.

Venerdì sera poi, dopo il taglio del nastro nelle sale della biblioteca, toccherà al genio di Edgar Allan Poe animare l’Apericena con Delitto, in una appassionante
ricerca del male assoluto grazie alle riflessioni di Franco Pezzini e alle letture teatrali delle pagine de L’uomo della folla.

Come da tradizione saranno ancora una volta gli Incontri con l’Autore a caratterizzare il festival. Due i temi attorno ai quali si svilupperanno le riflessioni: il giallo piemontese, che sarà protagonista nella mattinata di sabato e nella colazione con l’autore la domenica mattina, e il rapporto tra
pagina scritta e serialità televisiva
, al centro degli incontri del sabato pomeriggio. Con Mariolina Venezia e Valerio Varesi si parlerà di Imma Tataranni, interpretata in televisione da Vanessa Scalera, e del commissario
Soneri, che nella serie TV Nebbie e delitti ha il volto di Luca Barbareschi.

Sabato sera spazio al DJ Set letterario, connubio tra musica e letteratura che quest’anno è dedicato a Bram Stoker e alla sua più famosa creatura. Evocato dalla musica di Ezra e dalle voci di Riccardo Niceforo e Giulia Berto lo spettro
del Conte Dracula per una sera aleggerà così sul Castello degli Orsini.

La domenica, infine, il festival si trasferisce nell’auditorium Franca Rame per incontrare – grazie alla collaborazione con AIACE – due interpreti del personaggio del commissario Maigret: Jean Gabin e Gérard Depardieu. Saranno infatti due grandi film e qualche riflessione di Dafne Orlando sulla
scrittura di un vero maestro del giallo come Georges Simenon a chiudere il programma di quest’anno.

Tutte le informazioni e gli aggiornamenti sull’edizione 2023 di RiStory sono disponibili sul sito www.rivaltastory.it e sulla pagina facebook della Città di Rivalta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *