26 Febbraio 2024
Dopo l'allarme ONU sugli obiettivi di sostenibilità sempre più lontani n appello accorato sulla necessità di raddrizzare la rotta
Share

Fonte Scienza in rete | Un appello accorato sulla necessità di raddrizzare la rotta, in particolare l’impegno a predisporre in tempi brevi un piano di accelerazione, focalizzato sugli obiettivi di sviluppo sostenibile per i quali i dati mostrano stazionarietà o addirittura divergenza. L’allarme è emerso dal summit ONU sullo sviluppo sostenibile del mese scorso: la pandemia e i successivi conflitti, con il conseguente peggioramento delle relazioni internazionali, hanno provocato un rallentamento e in alcuni casi addirittura un arretramento della situazione rispetto agli obiettivi di sviluppo sostenibile, sui quali pure erano stati presi impegni precisi. Jacopo Mengarelli ha intervistato sul tema Enrico Giovannini, già ministro nei governi Letta e Draghi e docente all’Università di Roma Tor Vergata, che ha parlato della trasformazione del mercato del lavoro per la transizione ecologica; della asimmetria tra paesi ricchi, emergenti e poveri negli impatti e responsabilità della crisi climatica; degli indicatori di benessere migliori del PIL e degli investimenti pubblici e privati necessari per la transizione.
Segnaliamo che Luca Carra intervisterà Enrico Giovannini insieme a Paolo Vineis e Luca Savarino al Festival della scienza di Genova il 31 ottobre a Palazzo Ducale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *