27 Febbraio 2024
Share

I Parchi Nazionali Gran Paradiso e Abruzzo, Lazio e Molise, con le Aree Protette della Regione Piemonte, che festeggiano i 40 anni della rivista Piemonte Parchi, invitano a un fine settimana di riflessione sui grandi temi ambientali e le sfide per il futuro.

Le scuole incontrano i Parchi
22 settembre 2023, 9:30 – 12:30
PARCO NATURALE
LA MANDRIA

In occasione dell’evento di conclusione del centenario dall’istituzione del Parco Nazionale Gran Paradiso e del Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise, i due Parchi offrono alle scuole l’opportunità di svolgere attività esperienziali e immersive nella natura con le proprie Guide ed educatori. Nel cuore verde a due passi da Torino, anche il Parco Naturale La Mandria, che ospita per l’occasione i due parchi centenari, metterà a disposizione alcune interessanti attività per le classi. Tutte le attività sono gratuite, ma è necessario compilare e inviare il modulo di richiesta e inviarlo tramite email a: scuole@pngp.it

L’uomo di fronte ai cambiamenti climatici: dalla consapevolezza alle scelte
23 settembre 2023, 9:30 – 12:30
REGGIA DI VENARIA

Un incontro aperto a tutti con esperti di scienza, cultura e comunicazione, per fare il punto sui molteplici cambiamenti ambientali in corso, verso possibili visioni di futuro.

Interventi

  • Luca Mercalli, presidente Società Meteorologica Italiana e giornalista scientifico
  • Giuseppe Bogliani, professore di zoologia Università di Pavia
  • Maurizio Dematteis, giornalista e ricercatore
  • Caterina Gromis di Trana, divulgatrice naturalista e scrittrice
  • Vito Mancuso, teologo

Modera Davide Demichelis, giornalista e documentarista

A seguire dibattito con il pubblico 

Clicca per iscriverti

Attività sul campo alla scoperta della natura!
24 settembre 2023
PARCO NATURALE
LA MANDRIA

Le Guide dei Parchi impegneranno i visitatori di tutti le età con attività diverse come brevi escursioni, animazioni e laboratori dedicati ai bambini, tutto per andare insieme alla scoperta dei segreti della natura!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *