26 Febbraio 2024
Share

Il 2024 vedrà il ritorno del Conte Dracula nei nostri cinema. Qui di seguito vediamo il trailer ufficiale

Fonte Wikipedia Demeter – Il risveglio di Dracula (The Last Voyage of the Demeter) è un film del 2023 diretto da André Øvredal.

La pellicola è un libero adattamento del settimo capitolo del romanzo di Bram Stoker del 1897 Dracula, nel quale i membri della ciurma della goletta Demeter, ignari di stare trasportando a bordo il Conte Dracula, vengono misteriosamente uccisi durante il viaggio da Varna a Londra.

Whitby, Inghilterra, agosto 1897. La nave mercantile russa Demeter si incaglia sugli scogli e dell’equipaggio non c’è traccia. L’unica traccia è il diario di bordo del capitano Eliot che narra gli eventi precedenti all’ammaraggio.

Porto di Varna, Bulgaria, 4 settimane prima. La Demeter sta per partire ma si trova a corto di uomini. Al gruppo si unisce il dottor Clemens, un inglese che ha appena salvato la vita a Toby, il nipote del capitano. Tuttavia durante la traversata iniziano a verificarsi dei fenomeni strani. Viene trovata una giovane donna, Anna, nella stiva, in pessime condizioni di salute e inizialmente è considerata come una clandestina poi tutto il bestiame muore misteriosamente. All’inizio si pensa che la causa sia un’epidemia ma la verità è molto più spaventosa di quanto immaginano e notte dopo notte i membri della ciurma iniziano ad essere uccisi uno alla volta. I superstiti, per salvarsi, devono far affondare la nave perché una mortale e sanguinaria creatura si trova a bordo dell’imbarcazione e non si fermerà fino a quando non saranno tutti morti.

Bragi F. Schut ha scritto la sceneggiatura originale del film, che avrebbe dovuto essere diretto da Robert Schwentke nel 2003.[1] Tuttavia il film ha finito per restare nel development hell per i successivi vent’anni: alla regia si sono avvicendati Stefan RuzowitzkyMarcus NispelDavid Slade e Neil Marshall, mentre nel cast si sono susseguiti Noomi RapaceBen Kingsley e Viggo Mortensen, senza che però che il progetto prendesse mai il via.[2][3][4]

Nel 2019, la Amblin Partners ha acquisito i diritti del film, con alla regia André Øvredal, e assumendo Zak Olkewicz per riscrivere la sceneggiatura di Schut.[5][6]

Le riprese sono iniziate a Berlino nel giugno 2021 e sono proseguite a Malta fino all’ottobre dello stesso anno.[7]

Il primo trailer del film è stato pubblicato il 13 aprile 2023.[8]

Inizialmente prevista per il 27 gennaio 2023, la distribuzione del film nelle sale statunitensi è stata posticipata al 10 agosto dello stesso anno.[9]

Su Rotten Tomatoes, il 49% delle 190 recensioni dei critici sono positive, con una valutazione media di 5,6 / 10.[10] Metacritic ha assegnato al film un punteggio di 52 su 100, basato su 33 critici, indicando recensioni “miste o medie”.[11] Il pubblico intervistato da CinemaScore ha dato al film un voto medio di “B-” su una scala da A + a F, mentre quelli intervistati su PostTrak hanno dato un punteggio positivo complessivo del 6

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *