#Conoscereperconservare, a Zoom il jazz suona per le giraffe

#Conoscereperconservare, a Zoom il jazz suona per le giraffe

Share

Zoom Torino, il primo bioparco immersivo d’Italia, inaugura il “Night Safari 2016” unendo il jazz alla salvaguardia delle “grandi signore” della Savana, le giraffe: in occasione del “World Giraffe Day”, l’inaugurazione del Jazzit Fest è dedicata agli animali che non emettono rumori, ma dalla loro altezza ascoltano tutti i suoni del mondo.

Il Jazzit Fest, il festival musicale che si fonda su principi di economia collaborativa ospitato ogni anno in una diversa regione italiana, arriva a Zoom. Giovedì 23 giugno, nella suggestiva cornice all’anfiteatro di Petra, a partire dalle ore 21.30 prenderà il via una jam session con oltre 20 musicisti che si alterneranno sul palco. Il concerto è compreso nel biglietto d’accesso al parco, aperto straordinariamente fino a mezzanotte, e gli spettatori potranno sostenere con una donazione libera il “Giraffe Conservation Foundation” l’organizzazione internazionale con sede in Namibia per la tutela delle giraffe che Zoom sostiene attivamente. Inoltre alle ore 21 si potrà vivere un’emozionante ed esclusiva visita, a numero chiuso, nelle holding interne delle giraffe per osservarle da vicino dopo il loro rientro serale.

Sempre in occasione del “World Giraffe Day”, da venerdì 24 a domenica 26 giugno, tutti i bambini insieme ai biologi del parco, potranno partecipare a laboratori e attività educative per scoprire tutti i segreti degli animali più alti del pianeta e divertirsi con il face painting. Conosceranno tutte le curiosità su SAM, BARIDI, KAREGA E FRANTISEK, le 4 giraffe ospitate a Zoom e, decorando lo striscione del WORLD GIRAFFE DAY, potranno dire di aver aiutato anche loro le giraffe in natura.

Il 26 giugno inoltre il Jazzit presenterà le esibizioni di alcuni strumentisti di musica etnica (percussioni, didjeridoo) in diversi punti del parco.

Il Jazzit Fest è il primo appuntamento del “Night Safari”, clou dell’estate di Zoom: il grande evento di musica e intrattenimento che si inserisce nel progetto di sensibilizzazione #conoscereperconservare che coinvolge i visitatori in un percorso che li porterà, oltre a vivere serate divertenti e coinvolgenti, a imparare e a diffondere il rispetto per l’ambiente, la salvaguardia e la tutela della biodiversità. Il bioparco offrirà l’opportunità di vedere da vicino e conoscere animali di specie originarie di Africa e Asia; nel corso delle serate estive i visitatori potranno anche scoprire l’emozione di vivere un safari notturno.

In occasione dei grandi eventi si potranno infatti ammirare gli animali e seguire gli appuntamenti di approfondimento con i biologi del bioparco fino al tramonto per scoprire particolarità e curiosità delle specie ospitate a ZOOM. Dopo il primo appuntamento di giugno, il 28 luglio, il genio di Emir Kusturica, leader della No Smoking Orchestra, invaderà ZOOM con un grande concerto per festeggiare la Giornata Mondiale della Tigre (29 luglio).

Dal 13 al 20 agosto invece, ZOOM Torino ospiterà il suo primo grande resident show ovvero la compagnia internazionale di nouveau cirque Les Farfadais. Fantasia, arte acrobatica e amore per la natura si incontrano nello spettacolo, “Alla scoperta di un nuovo mondo”: una grande riflessione che riporta l’attenzione del pubblico sul progetto #conoscereperconservare del bioparco.

Concerti e spettacoli a basso impatto ambientale

Tutti i concerti si svolgeranno nella piena consapevolezza della location inusuale che li ospiterà. Zoom Torino ospita infatti molte specie animali delicate ed è per questo che ogni fase dell’organizzazione e della realizzazione degli eventi ne terrà conto. Gli impianti, luci e audio, sono stati scelti a basso impatto ambientale, non sarà montato un palco a torri per evitare di disturbare gli animali. L’intera produzione, infatti, sarà montata poche ore prima dei concerti e smontata al termine degli stessi.

L’orientamento strategico degli impianti limita, inoltre, l’impatto sonoro al di fuori dell’Anfiteatro e le holding degli animali nelle vicinanze dell’Anfiteatro sono dotate di pannelli isolanti e fono-assorbenti (che limitano ulteriormente l’eventuale volume in eccesso).

Jazzit Fest 

Lo spettacolo di giovedì è a capienza limitata, è possibile prenotare online il posto che garantisce l’accesso.

Per l’occasione, oltre al normale biglietto giornaliero sarà possibile acquistare il BIGLIETTO SERALE a 14 euro che consente di accedere a Zoom dalle 18:00 in poi e di assistere al concerto.

A Zoom è possibile fermarsi anche a cena: al Mizoli Grill un gustoso barbecue accompagnato da birra artigianale a 15 euro a persona.

Sarà inoltre attivo un servizio navetta gratuito, fino esaurimento posti, che da Cumiana porterà a Zoom e a fine serata riaccompagnerà in paese.

Scopri su www.zoomtorino.it tutte le informazioni.

ZOOM Torino è il primo bioparco immersivo d’Italia. Niente reti, gabbie e cancelli, ma cespugli e vasche d’acqua che fungono da barriere naturali.

Un percorso che si snoda tra 160.000 metri quadrati, un viaggio emozionante, curioso e sorprendente, alla scoperta di due continenti, l’Africa e l’Asia, dove incontrare gli animali in habitat ricreati ad hoc per loro: Serengeti, Hippo Underwater, Madagascar, Asia, Anfiteatro di Petra, Bolder Beach, Fattoria del Baobab.

Zoom Torino, membro di EAZA, European Associations of Zoos and Aquaria, l’associazione che riunisce tutte le più prestigiose strutture zoologiche europee, è un bioparco di nuova concezione, lontano dalla vecchia e ormai superata idea di zoo tradizionale, ed ha l’obiettivo di fare conoscere e proteggere gli animali, conservare e difendere le specie a rischio, sostenere la ricerca e approfondire le tematiche ambientali.

ZOOM Torino

Strada Piscina, 36

10040 Cumiana (To)

telefono 011.9070419 e-mail: info@zoomtorino.it

www.zoomtorino.it

ORARIO: 10.00 – 19.00 tutti i giorni

 

Inserito da:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo di posta elettronica non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono segnalati con *