23 Maggio 2024
JB | VIDEO | Diventerà un "monumento alla democrazia e alla legalità" la villa di San Giusto Canavese confiscata nel 2011 al boss Nicola Assisi. Il 19 luglio, anniversario della strage di via D'Amelio, sopralluogo del presidente della giunta regionale Alberto Cirio accompagnato dal prefetto di Torino e dal procuratore Gian Carlo Caselli
Share

Diventerà un “monumento alla democrazia e alla legalità” la villa di San Giusto Canavese confiscata nel 2011 al boss Nicola Assisi.

Lo ha confermato il presidente della giunta regionale Alberto Cirio durante il sopralluogo del 19 luglio, insieme al prefetto di Torino Claudio Palomba e al procuratore Gian Carlo Caselli.

Guarda il video di ItalPressNews

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *