2 Marzo 2024
Coldiretti Torino ha donato alla Fondazione Mirafiori un buono per l’acquisto di 100 piantine di ortaggi e fiori spendibile ai vivai Gariglio affiliati Coldiretti
Share

Coldiretti Torino ha donato alla Fondazione Mirafiori un buono per l’acquisto di 100 piantine di ortaggi e fiori spendibile ai vivai Gariglio affiliati Coldiretti.

I volontari che curano il corridoio verde e gli orti a cassoni di Mirafiori Sud in via Morandi, via Roveda, e via Vigliani, progettati per aiutare gli insetti impollinatori, avranno così la possibilità di sostituire rapidamente le piante a fine ciclo o danneggiate.

La consegna si è svolta allo Spazio WOW di Via Onorato Vigliani 102 che, proprio in questi primi giorni di maggio, ha riaperto l’orto e gli spazi comuni per attività di educazione ambientale rivolte ai bambini e alle famiglie.

Il buono permette di usufruire di un numero sufficiente di piantine di ricambio per adeguare gli orti alle stagioni e aiutare gli insetti impollinatori anche nei mesi in cui sarà più scarsa la presenza di fiori nei parchi cittadini.

Così api, farfalle, bombi, falene avranno di che nutrirsi anche nei mesi difficili di agosto e settembre quando le fioriture sono normalmente molto scarse.

«Con questo semplice omaggio – commenta il presidente di Coldiretti Torino, Sergio Barone –  vogliamo dimostrare la nostra vicinanza a chi, tutti i giorni, fa qualcosa di concreto per aiutare le persone a riprendere il contatto con la terra e con l’agricoltura».

«L’idea – ricorda l’assessora alle Politiche per l’ambiente, Chiara Foglietta – è che i cittadini e le cittadine possano contribuire al sostentamento e alla propagazione delle specie impollinatrici, coltivandoli essi stessi. La cura dello spazio verde favorisce la conoscenza e l’incontro e contribuisce a rivitalizzare il territorio, migliorando la qualità della vita e dell’ambiente in cui viviamo».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *