Combojazz il ritorno

Combojazz il ritorno

Share

Il gruppo italiano Jazz presenta un repertorio che sconfina nel jazz rock . La band originale è stata nel tempo modificata da quartetto a quintetto ed è composta da Flavio Boltro alla tromba, Claudio Bonadè sax alto, Massimo ArtigliaO Aldo Rindone al pianoforte, Rosario Bonaccorso al contrabbasso e Giorgio Diaferia alla batteria. Nei concerti del gruppo si aggiungono o alternano altri importanti solisti del repertorio italiano senza però far perdere il “sound” della band che può definirsi elaborato, raffinato e scolpito (Musica Jazz pag 41 Giugno 1979) come si può ascoltare nel loro primo ed unico disco “No Speed” (Electromantic Records). Ai brani originali composti dai musicisti del gruppo si affiancano standards jazz rivisti e riarrangiati.Il clima generale è quello del mainstream saldamente collocato nei canali dell’Hard Bop.Molteplici i Festivals a cui il gruppo ha partecipato riscuotendo ovunque un ottimo consenso. Il quintetto , nella sua formazione originale conta di ripresentarsi al pubblico nel 2023.

Combojazz “No Speed”1980 molto raro Private Italy Jazz Rock fusion (feat due ex membri di Esagono &
Venegoni & Co)
Grande esempio di fusione tra jazz & rock con una forte svolta italo-mediterranea… ospiti speciali: 2 ex
membri di Esagono (Giorgio Diaferia e Aldo Rindone) più Gigi Venegoni (Venegoni & Co.)….~
L’unico album. Un raro gruppo jazz rock italiano ristampato da Electromanic nel 2005. Gli italiani,
ovviamente, non suonavano il jazz rock in modo brillante come i tedeschi, francesi o inglesi,
tendendo più al jazz che al rock o al prog. In questo caso, anche la musica della band è abbastanza
vicina al rock ed è qualcosa tra Perigeo ed Esagono, gli strumentisti sono molto, molto bravi.
Musicians:
Aldo Rindone: Piano, Electric Piano
Maurizio Gianotti: Alto Saxophone, Baritone Saxophone
Giorgio Marotti – Electric Bass
Giorgio Diaferia: Drums
+
Pippo Calvagna – Electric Bass (tracks: 1, 2, 6)
Claudio Montafia: Flute (tracks: 2)
Gigi Venegoni: Guitar (tracks: 3, 4)
Claudio Bonade’: Tenor Saxophone, Clarinet
Giorgio Ardrizzi: Trombone (tracks: 5)
Flavio “Dizzino” Boltro: Trumpet
Tracklist:

  1. Verona (7:38)
  2. Blue Bossa (7:18)
  3. No Speed (4:20)
  4. Pag.1 (5:59)
  5. Teachers (8:32)
  6. Walking (4:30)

Inserito da:

Giorgio Diaferia

Medico specialista in Medicina Fisica e Riabilitazione,è direttore Sanitario del Centro di Medicina Preventiva e dello Sport del SUISM-Università di Torino. E' docente a contratto in Medicina dello Sport Università di Torino. Dirige lo Stabilimento di Cure Fisiche del CMP e dello Sport del SUISM-UniTo E' medico di medicina generale e giornalista pubblicista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo di posta elettronica non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono segnalati con *